Le tecniche di composizione salma influiscono sulla sua scheletrizzazione certa?

Il regolamento statale in vigore concede solo alcuni accenni all’imbalsamazione (art. 46 d.p.r. n.285/90), senza indicare modalità e tempi per una corretta procedura d’attuazione.
Il legislatore si è invece concentrato principalmente sull’unico trattamento conservativo, su larga scala anche se di natura palliativa (o presunta tale!), specificamente contemplato dalle norme sanitarie di polizia mortuaria: ossia la siringazione del cadavere con 500 c.c. di formalina.
Questa potentissima sostanza periossidante, scoperta alla fine del XIX secolo, è in grado di arrestare, per un lungo periodo, i processi degenerativi dei tessuti.… ... Leggi il resto

Roma: assessore Alfonsi parla del miglioramento della situazione manutentiva dei cimiteri capitolini

“Abbiamo ristabilito una manutenzione ordinaria in tutti i cimiteri e la situazione sta nettamente migliorando sia sotto il profilo del verde che nei servizi”. Lo ha detto l’assessora capitolina ai Rifiuti, Sabrina Alfonsi, in occasione dell’inaugurazione della sala del commiato laico al Cimitero Laurentino.
“Qui al cimitero Laurentino, ad esempio sono stato risistemati tutti i servizi igienici e tutte le fontanelle, e sono state sistemate le vie d’accesso- ha spiegato Alfonsi- I cimiteri hanno ripreso quell’ordinarieta’ che mancava da tempo.… ... Leggi il resto

“Distorsioni” dell’ambito di appartenenza alla famiglia del concessionario ai fini del diritto di sepoltura

Si attribuisce ad Albert Einstein l’uso della nota formula “E = mc2”, che in realtà aveva scritto inizialmente con la notazione: “L/V2 = m”, in “L’inerzia di un corpo dipende dal suo contenuto di energia? (27/9/1905), pubblicata in “Annalen der Physik”, notazione di seguito modificata in quella oggi nota.
In realtà esiste un opuscolo, datato 1/4/1903, pubblicato nel 1904, con prefazione di G. Schiaparelli del 16/6/1903, ad opera di una persona (laureato in geologia, ma che all’epoca svolgeva attività commerciale per un’azienda del fratello che forniva macchinari all’azienda del padre di Einstein comprendente visite, per cui la conoscenza con la famiglia è sostenibile) in cui si ritrova la formula espressa quale “E = mv2”.… ... Leggi il resto

Andamento di mortalità nei primi 6 mesi del 2024

Per gli abbonati Premium è disponibile nel PANNELLO loro riservato nel sito funerali.org, cliccando sul bottone STATISTICHE, l’aggiornamento delle periodiche elaborazioni Euroact WEB su dati dell’ISTAT relativi ai decessi in Italia.
In particolare è presente l’andamento regione per regione dei dati statistici di mortalità da gennaio a giugno 2024 compreso, con la comparazione coi dati del passato.
Nei primi 6 mesi si stima siano morte 317.180 persone, con un calo di 17.855 unità rispetto ai dati del primo semestre ante pandemia (media 2015-2019).… ... Leggi il resto

Frosinone: semaforo verde dalla Asl per la revisione della fascia rispetto cimiteriale

Dopo l’atto di indirizzo della giunta di Frosinone per la revisione della fascia di rispetto cimiteriale, è arrivato il parere favorevole della Asl competente, che consente di avviare le procedure di riduzione della fascia di vincolo cimiteriale.
L’obiettivo dell’Amministrazione era addivenire ad un’organica riqualificazione del quartiere di Colle Cottorino attraverso un intervento urbanistico di recupero, valorizzazione ed implementazione degli esistenti servizi pubblici e delle infrastrutture viarie.
L’impegno economico per procedere all’assegnazione dell’incarico per la revisione del vincolo cimiteriale è già disponibile e spalmato su pregresse annualità.… ... Leggi il resto

Primi effetti della L.R. 21/2022 sul sostegno di attività di promozione culturale nei cimiteri monumentali dell’Emilia-Romagna

Il progetto presentato dal Comune di Lugo per la realizzazione di una mappa e della segnaletica del cimitero monumentale è stato approvato, insieme a quelli di altri ventidue cimiteri in tutta la regione, nell’ambito di un bando finalizzato alla valorizzazione culturale dei cimiteri monumentali e storici dell’Emilia-Romagna.
La legge regionale 21/2022 prevede infatti il sostegno di attività di promozione culturale realizzate nei cimiteri monumentali e storici riconosciuti, tra cui appunto quello di Lugo, che – nel 2023 – ha ottenuto il riconoscimento da parte della Regione Emilia-Romagna per entrare a far parte del circuito ufficiale dei cimiteri monumentali e storici della regione.… ... Leggi il resto

Le ceneri di Vittorio Emanuele di Savoia tumulate a Superga mesi dopo il funerale

Solo cinque mesi dopo il funerale sono state tumulate le ceneri di Vittorio Emanuele di Savoia all’interno della cripta reale della basilica di Superga a Torino.
Vittorio Emanuele di Savoia, figlio di Umberto II, l’ultimo re d’Italia, e di Maria José, era morto lo scorso 3 febbraio a Ginevra.
Dal 10 febbraio, giorno dei funerali al Duomo di Torino, le sue ceneri sono però rimaste custodite sotto chiave nella Basilica.
La sovrintendenza aveva bocciato la richiesta della famiglia per la tumulazione davanti all’altare nella cripta sotterranea della Basilica di Superga, dove riposano altri membri della casa Savoia, richiedendo un progetto in grado di integrarsi armonicamente con gli elementi architettonici esistenti.… ... Leggi il resto

Alla scoperta del cimitero monumentale di Oropa

Sabato 20 luglio, 17 agosto e 7 settembre 2024 una guida esperta accompagnerà i visitatori alla scoperta di un angolo insolito di Oropa.
Tra gli appuntamenti estivi con le visite guidate al complesso del Santuario di Oropa, quattro uscite sono infatti dedicate al Cimitero Monumentale.
Interessante per i suoi molteplici aspetti scultorei, naturalistici e di memoria storica, il cimitero di Oropa fu realizzato nel 1874 e concepito con ampi porticati a emiciclo e una cappella centrale.… ... Leggi il resto

A Saluzzo (CN) l’impianto fotovoltaico del cimitero produce un quarto del fabbisogno annuale del Comune

Il Comune di Saluzzo ha connesso da circa un mese alla rete di distribuzione generale il grande impianto di autoproduzione di energia rinnovabile di sua proprietà, allestito sui tetti del cimitero di via Pinerolo.
I 1100 pannelli posti sulle coperture dei loculi per una superficie di 2060 mq possono produrre al massimo 492 Kw; quindi, moltiplicando per le ore di irraggiamento solare nel Nord Italia, circa 1210, si raggiunge una produzione media di elettricità di 595 mila 320 kwh ogni dodici mesi.… ... Leggi il resto

Bologna: nuovo regolamento per i servizi cimiteriali comunali

È stata presentata a Bologna la revisione del regolamento per i servizi cimiteriali del Comune, cui si è pervenuti anche dopo una recente sentenza del Tar di febbraio, contro la quale non è stato presentato ricorso da parte dell’Amministrazione.
La sentenza (TAR Emilia-Romagna, Sez. II, 7 febbraio 2024, n. 91) ha annullato la determina dirigenziale e l’allegato tariffario aggiornato nel 2018, specificamente nella parte in cui era previsto il pagamento dei diritti di trasporto delle salme nel territorio comunale e ha sancito che tale diritto al trasporto possa esercitato dalle aziende in regime di libera concorrenza.… ... Leggi il resto

L’Unesco riconosce i portici della Certosa di Bologna come patrimonio dell’umanità

Oggi, mercoledì 17 luglio alle 19.30, verrà svelata alla Certosa di Bologna (ingresso monumentale Piangoloni su via della Certosa), la nuova targa Unesco del riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità ai portici della Certosa.
Interverranno Anna Lisa Boni, assessora del Comune di Bologna, portavoce progetto di restauro e raccolta fondi Garisenda e Portici Unesco; Simone Spataro e Cinzia Barbieri, presidente e direttrice generale di Bologna Servizi Cimiteriali; Eva Degl’Innocenti, direttrice del settore Musei Civici Bologna.… ... Leggi il resto

Lodi: entro il 2025 possibile nuovo polo per la cremazione

L’amministrazione comunale di Lodi ha comunicato che nei primi mesi del 2025 la gestione dei cimiteri cittadini dovrebbe essere affidata alla partecipata comunale Astem.
L’affidamento in house dei servizi cimiteriali ad Astem sarà distribuito su trent’anni, con un piano di investimenti di circa 11 milioni di euro.
Tra i primi interventi è prevista la realizzazione nel cimitero di Riolo di un nuovo polo di cremazione dotato di sala del commiato.
Mentre il forno storico dovrebbe essere soggetto a sistemazione per renderlo un monumento.… ... Leggi il resto

L’aberrazione di fare rinvio all’art. 433 C.C.

Talora può accadere che vi siano Regolamenti comunali di polizia mortuaria che, in luogo di individuare una data griglia delle persone appartenenti alla famiglia del concessionario, ai fini di cui all’art. 93, comma 1 D.P.R. 10 settembre 1990, n. 285 e s.m., essendo questa la fonte normativa cui spetta di riempire di contenuto un qualche concetto di famiglia, presenti la scappatoia di fare un rinvio all’art. 433 C.C. [1].
Scappatoia dal momento che un’individuazione di tali persone dovrebbe rispondere alle esigenze di un coerente utilizzo del sepolcro, tenendosi conto della tipologia di sepoltura, della capienza, della durata, ma anche di altri parametri non proprio secondari dal momento che lo ius sepulchri si colloca nel contesto dei diritti della persona (anzi, dei diritti personalissimi), diritti che non sono (sarebbero?)… ... Leggi il resto

Il Governo intende digitalizzare e semplificare procedure di sepoltura e cremazione

Si informa che con un qualche ritardo il DDL di iniziativa governativa “recante disposizioni per la semplificazione e la digitalizzazione dei procedimenti in materia di attività economiche e di servizi a favore dei cittadini e delle imprese”, approvato dal Consiglio dei Ministri del 26 marzo 2024, è stato trasmesso al Senato in prima lettura, assumendo il numero AS 1184.
Di interesse del settore funerario è il Titolo II – Misure di semplificazione in favore dei cittadini, Capo I – Semplificazione dei procedimenti amministrativi in favore dei cittadini, art.… ... Leggi il resto

Milano: tre tombe firmate da grandi progettisti messe all’asta al Cimitero Monumentale

Dopo la scadenza delle concessioni con durata di 99 anni, il Comune ha messo all’incanto tre edicole di famiglia storiche, disegnate da architetti famosi, quali Giacomo Santamaria, Enea Torelli e Luca Beltrami
Il valore complessivo delle edicole in asta è pari ad un milione e duecentomila euro.
L’edicola progettata da Luca Beltrami comprende al suo interno un affresco che conserva il ricordo di un appassionato della Scala, l’imprenditore per cui venne originariamente realizzata.
Le edicole progettate da Giacomo Santamaria e Enea Torelli presentano dettagli architettonici ed ornamentali unici.… ... Leggi il resto

Genova: lo Staglieno delle Meraviglie

Sabato 20 luglio 2024, alle ore 14, torna l’appuntamento con Staglieno delle Meraviglie, la visita narrata al Cimitero Monumentale di Staglieno.
Si seguirà un percorso per entrare in contatto con questo spazio fuori dal tempo, parlando della Morte con parole e immagini molto diverse: il ricordo, la nostalgia, la certezza dell’aldilà, il mistero.
Verranno visitate le sepolture più famose, dove immagini protettive si alternano ad altre in un vortice di simboli, calligrafie, abiti svolazzanti; il Pantheon e il cimitero ebraico.… ... Leggi il resto