Il fascino dei cimiteri vecchi e abbandonati

In Italia, da nord a sud, è presente un gran numero di cimiteri abbandonati, alcuni dei quali sono diventati delle vere e proprie attrazioni turistiche. In provincia di Genova ne è presente uno a Favale di Malvaro, costruito a metà del 1800 per ospitare i defunti membri della famiglia Cereghino, convertiti alla fede Valdese; un altro a Carasco, costruito alla fine della prima guerra mondiale e presto abbandonato con spostamento dei cadaveri ivi sepolti. Oggi

Trento: un progetto di audioguida per il Cimitero Monumentale

È stata presentata in anteprima l’audioguida realizzata per Cimitero di Trento avvalendosi di un team di attrici professioniste e di alunni delle scuole superiori cittadine in un progetto di Alternanza Scuola Lavoro. Sono sufficienti un cellulare e delle cuffiette e la presentazione viene avviata tramite QR-code. La voce guida accompagna l’utilizzatore passo passo, per circa un’ora, all’interno del Monumentale, con lo scopo di raccontare 200 anni di vita della città attraverso il cimitero, le sue

Napoli: la valorizzazione del cimitero delle 366 Fosse

Un protocollo d’intesa siglato tra l’Arciconfraternita di S. Maria del Popolo agli Incurabili e il Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale della Vanvitelli ha sottolineato l’obiettivo di perseguire un grande progetto di valorizzazione e restauro del Cimitero delle 366 Fosse, come porta di accesso monumentale al più vasto complesso cimiteriale della collina di Poggioreale. Uno degli impegni principali per il rilancio della area orientale di Napoli sarà pertanto quello di mettere al centro dei principali

Nizza: mostra sui cimiteri delle Alpi Marittime

È stata inaugurata la mostra “Entre terre, mer et ciel. Les cimetières dans les Alpes-Maritimes (XIIe-XXIe siècles)”, che potrà essere visitata fino al 2 aprile 2022 nella sala espositiva dell’Archivio dipartimentale di Nizza. La mostra abbraccia tutto il panorama dei cimiteri presenti nel Dipartimento delle Alpi Marittime, che si inseriscono nel naturale paesaggio mediterraneo: dai cimiteri confessionali ai cimiteri militari. Accoglie inoltre prestiti di opere da parte dell’Arciconfraternita dei Penitenti Neri, del Concistoro Israelitico, della

Perugia: restaurato il monumento ai caduti con un intervento di Art Bonus

Il Monumento ai Caduti all’interno del cimitero monumentale di Perugia è stato restaurato grazie all’Art Bonus. L’intervento di conservazione è stato finanziato da Barbara Venanti ed effettuato dalla restauratrice Laura Zamperoni. “Ho aderito all’Art Bonus per omaggiare la memoria dei miei zii, Liliana Martani e Giovanni Castellani, sepolti proprio al cimitero monumentale di Perugia. Un giorno, andando in visita alle loro tombe, mi sono accorta che il monumento ai Caduti, così importante per la storia

Mantova: la celebrazione dell’illustre sepolta del Monumentale Clelia Aldrovandi Gatti

Il calendario nazionale di attività turistico-culturali promosse da Utilitalia Sefit, per la città di Mantova, ha previsto nell’ambito dei progetti per la valorizzazione del cimitero monumentale di Borgo Angeli – in collaborazione con il Conservatorio Lucio Campiani e gruppo Tea – la celebrazione della celebre arpista mantovana Clelia Aldrovandi Gatti, con un video girato all’interno del Monumentale dove la musicista è sepolta. Il video è raggiungibile dal sito teaspa.it sezione news, dal canale youtube Gruppo

Civitavecchia: visita aperta alla cittadinanza al cimitero monumentale

L’associazione culturale “Orme di Persefone” ha organizzato una visita guidata al Cimitero Monumentale di Civitavecchia, oggi sabato 27 Novembre 2021. Per venire incontro alle numerose richieste sono stati organizzati due turni, che si svolgeranno rispettivamente alle ore 10:00 e alle ore 14.30. La visita, coadiuvata dall’apporto dei soci fondatori dell’Associazione, sarà guidata dalla Dott.ssa Barbara Gianvincenzi dell’Agenzia Vlogging Tour, archeologa e guida turistica regolarmente abilitata all’esercizio della professione. La visite sono gratuite, non hanno bisogno

Genova: piano quinquennale speciale per i cimiteri

La giunta comunale di Genova ha deciso di avviare un piano quinquennale denominato “Cimiteri di Genova” con l’obiettivo di restituire il completo decoro e la bellezza artistica ai cimiteri della città. Il Piano prevede lo screening completo delle lavorazioni edili, manutentive, della cura del verde e del patrimonio artistico all’interno dei cimiteri, incluse le opere private. Lo screening delle opere sarà affidato a professionisti e tecnici anche privati. Si prevede un investimento, in cinque anni,

Ussita (MC): cimitero monumentale distrutto dal terremoto, avviata la ricostruzione

Era uno dei luoghi più suggestivi dei Monti Sibillini, origini millenarie prima come castello, poi come luogo destinato ad ospitare i defunti. Il cimitero monumentale di Castel Murato nei pressi di Ussita (Macerata) è stato raso al suolo dal terremoto del 2016, lasciando una ferita aperta in tutta la comunità. “Una memoria storica, architettonica ma soprattutto umana che va preservata ad ogni costo”, sottolinea l’assessore alla Ricostruzione di Ussita dopo lo svolgimento nei giorni scorsi

Alla Certosa di Bologna il 2 novembre l’evento “Ritroveremo cari amici perduti

Martedì 2 novembre, alle ore 20.30 verrà presentato, alla Certosa di Bologna, l’evento “Ritroveremo cari amici perduti. Dietro ogni lapide e monumento, dentro cappelle e cripte si nascondono migliaia di esistenze. Il percorso insieme ai figuranti in costume si delinea alla scoperta di affetti familiari, episodi eroici o drammatici, spesso accennati solo da poche parole nelle epigrafi. Ed invece degne di essere ricordate. L’evento è a cura del Museo civico del Risorgimento in collaborazione con

Certosa di Bologna: Viaggio tra gli arcani ed i tarocchi iconografici cimiteriali

Lunedì 1 novembre, ore 16 è prevista, presso la Certosa di Bologna, la presentazione del libro Viaggio con i tarocchi iconografici cimiteriali, a cura di Susanna Saderi (antropologa) e Sergio Perissinotto (fotografo), alla scoperta del mondo degli arcani maggiori e dei cimiteri italiani ed europei. Attraverso nuove suggestioni si vuole invitare a conoscere due mondi apparentemente inconciliabili. Gli autori si sono chiesti quale fonte di ispirazione, più o meno conscia, siano stati i Tarocchi per

Appuntamento alla Certosa di Bologna: Cinquanta incredibili anni musicali a Bologna 1879-1936. Vita artistica e società negli anni di Ottorino Respighi

Sabato 30 ottobre ore 15 è previsto alla Certosa di Bologna un percorso di scoperta insieme alla musicologa Maria Chiara Mazzi ed allo storico dell’arte Roberto Martorelli. Una camminata tra chiostri e gallerie, per raccontare – attraverso sculture e monumenti – luoghi, eventi e persone del mondo musicale bolognese, negli anni di vita del celebre compositore Ottorino Respighi, che riposa in Certosa al fianco di Giosue Carducci. Appuntamento con prenotazione obbligatoria scrivendo a museorisorgimento@comune.bologna.it. Ingresso

Utilitalia SEFIT: iniziativa in occasione della Commemorazione dei Defunti 2021 – Il nostro patrimonio

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato stampa di Utilitalia Sefit – Attività di valorizzazione dei cimiteri italiani – in occasione della Commemorazione dei Defunti 2021 Il Tavolo Tecnico di Utilitalia-SEFIT per la valorizzazione storico-artistica e turistica dei cimiteri storici e significativi italiani, in occasione della Commemorazione dei Defunti ha raccolto una sequenza di immagini in un video per sottolineare l’importanza del Patrimonio culturale presente nei cimiteri italiani. Poche foto per ogni città e alcune semplici note

Visita guidata alla Certosa di Bologna: Al Lume De’ Cipressi – Passeggiata Gotica

Giovedì 28 ottobre ore 20,30 e 22 è prevista una visita guidata presso la Certosa di Bologna: Al Lume De’ Cipressi – Passeggiata Gotica. Il principe Prospero e la sua corte, protagonisti del racconto “La Maschera della Morte Rossa” di E.A. Poe, attendono i partecipanti nella roccaforte, dove si son rifugiati, al sicuro dal mondo esterno, che sono invitati ad unirsi, attraverso Sette Stanze, di sette colori diversi, con sette racconti che oscillano, dal gotico

Roma: parte il programma degli eventi autunnali per la valorizzazione del cimitero monumentale del Verano

Ama Cimiteri Capitolini ha predisposto un ricco programma culturale autunnale dedicato a Roma, alla tradizione e alla trasformazione della sua cultura e del suo volto, con visite gratuite guidate al cimitero del Verano in un percorso ideale lungo oltre un secolo. Sono ben trentotto gli appuntamenti, con 3 eventi speciali, che si svolgeranno tutti i week end dal 23 ottobre fino al 14 novembre 2021, intensificandosi in occasione del “Progetto Accoglienza” per la commemorazione dei

Milano: nuove sepolture “illustri” al Pantheon del Cimitero Monumentale

Il Pantheon di Milano accoglierà le spoglie di tre grandi personalità del capoluogo lombardo. Saranno infatti collocate nel Famedio del Cimitero Monumentale di Milano le tombe di Carla Fracci, l’etoile della danza classica, scomparsa lo scorso 27 maggio, e di due ex sindaci: Carlo Tognoli (scomparso il 5 marzo 2021) e Marco Formentini (deceduto il 2 gennaio 2021). A Palazzo Marino, nella seduta della Commissione consultiva del Comune per le Onoranze al Famedio, sono anche

Load More