Verona: parziale distacco statua dell’Angelo della resurrezione al cimitero monumentale

Al cimitero monumentale di Verona è avvenuto – fortunatamente senza ulteriori danni a cose e persone – il cedimento di parte della statua dell’Angelo della resurrezione.
Agec ha immediatamente posto in sicurezza l’area sottostante la statua e già provveduto all’assegnazione dei lavori di ricognizione ed eventuale rimozione (con conservazione) di elementi staccati del braccio sinistro dell’Angelo della resurrezione, con la supervisione della soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici per le provincie di Verona, Rovigo e Vicenza, con la quale verranno stabiliti tutti i successivi interventi di restauro.… ... Leggi il resto

Ferrara: partito il tour dei ‘travel blogger’ per la promozione della Certosa e del territorio

A Ferrara una squadra di ‘Travel Blogger’ si adopererà per far conoscere ai propri followers la città estense in tutta la sua bellezza.
Il nuovo progetto, denominato #ConosciFerrara, viene promosso dall’Amministrazione comunale, con Holding Ferrara Servizi, e d’intesa con la blogger e giornalista ferrarese Irene Righetti.
Il team di influencer illustrerà Ferrara attraverso sei percorsi tematici, cinque dei quali con partenza da San Cristoforo alla Certosa, dedicati a: Rinascimento, Botteghe Storiche, Ludovico Ariosto, Cinema, Castello, Palazzo Schifanoia e altri palazzi storici, concludendo con un viaggio alla scoperta delle Mura, dei parchi, dello sport all’aria aperta.… ... Leggi il resto

Tanexpo 2022: gli eventi previsti alla fiera funeraria del settore

Sono in via di definizione gli eventi previsti a Tanexpo 2022, a Bologna dal 22 al 24 giugno.
Un salotto didattico tenuto da Maria Angela Gelati – giornalista e tanatologa – e Carmelo Pezzino – giornalista e direttore di Tg Funeral 24 – aprirà un confronto ed un dibattito insieme a numerosi ospiti.
Mercoledì 22 giugno (15.00-16.00) si analizzerà la comunicazione in ambito funerario, con strumenti e tecniche per accompagnare i dolenti.
Ospite: Asher Colombo, Professore di Sociologia Università di Bologna
Giovedì 23 giugno (11.00-12.00) verrà introdotto il tema dell’addio al Pet – Cultura e ritualità del congedo nel lutto per la perdita dell’animale domestico.… ... Leggi il resto

Comunicato Ama sull’aumento delle cremazioni nei cimiteri capitolini

Sono 6.029, le cremazioni effettuate nei cimiteri capitolini dall’inizio dell’anno fino ad aprile, con un aumento di 378 unità rispetto allo stesso periodo del 2021.

Lo comunica Ama, specificando che, da gennaio, sono in corso degli interventi di manutenzione al crematorio al Flaminio, concentrati su una singola linea per volta, per assicurare la regolarità del servizio.
Tali operazioni di manutenzione si concluderanno entro l’estate.… ... Leggi il resto

Corso Euroact Web sui processi di lavorazione in un impianto crematorio previsto martedì 7 giugno

Questo articolo è parte 9 di 10 nella serie Corsi 1^ semestre 2022

Si terrà martedì 7 giugno 2022 il corso Euroact Web sui Processi di lavorazione in un impianto crematorio, a cura del dott. Luigino Alducci, Responsabile Unico di Procedimento e Project Manager Crematorio di Padova.
Il corso fornisce indicazioni sul processo di lavorazione con tracciabilità e sulla gestione di un impianto di cremazione a tre linee con unico impianto filtrante.
Verranno analizzate le tematiche attinenti la programmazione ed ottimizzazione dei flussi, le manutenzioni ordinarie e straordinarie, nonché le problematiche legate alla produzione.… ... Leggi il resto

Certosa di Bologna: appuntamento al cimitero

Oggi, mercoledì 18 maggio, alle ore 16 è previsto un incontro letterario nell’ambito dell’iniziativa “Ad alta voce in Certosa”, curata dall’Associazione Amici della Certosa in collaborazione con il Museo civico del Risorgimento.
Nel cimitero di Bologna sono sepolti numerosi scrittori e poeti: alcuni noti ancora oggi, altri famosi al loro tempo ed oggi un poco dimenticati.
L’Associazione Amici della Certosa ha rintracciato i luoghi in cui riposano, per ridare loro voce con un itinerario tra le tombe.… ... Leggi il resto

Oms: tra il 2020 ed il 2021 stimati circa 14,9 milioni di decessi per Covid

Le nuove, aggiornate, stime prodotte dall’Organizzazione Mondiale della Sanità lo scorso 5 maggio, hanno sostanzialmente triplicato il numero di decessi già attribuiti al Covid-19, considerando l’intero bilancio delle vittime – direttamente o indirettamente associato alla pandemia di Covid-19, tra l’1 gennaio 2020 ed il 31 dicembre 2021 – pari a circa 14,9 milioni (da 13,3 milioni a 16,6 milioni).
Questi dati non solo indicano l’impatto della pandemia in termini globali, ma anche la necessità che tutti i Paesi nel mondo investano in sistemi sanitari in grado di sostenere l’essenzialità di tali servizi durante le crisi epidemiche.… ... Leggi il resto

Siracusa: si valuta realizzazione di un crematorio nel cimitero comunale

Anche Siracusa potrebbe dotarsi di impianto di cremazione all’interno del cimitero comunale.
Il condizionale è ancora d’obbligo visto che, al momento, la proposta – presentata da un raggruppamento di imprese – è solo in fase progettuale.
In particolare, le società Servizi per la cremazione, Barbara B Cooperativa sociale e Impresa Borio Giacomo hanno avanzato all’Amministrazione comunale la proposta di realizzazione – tramite project financing – del Crematorio all’interno del cimitero di Siracusa, prevedendo – a corredo – anche una sala del commiato e un percorso per lo spargimento delle ceneri.… ... Leggi il resto

Roma: presto eliminata la tassa aggiuntiva per chi sceglie di cremare i propri defunti in altro impianto

La comunicazione, in merito all’eliminazione della tassa dovuta per chi sceglieva di cremare i propri defunti in altro impianto, è stata diramata al termine di una riunione organizzata dal direttore dei Servizi Funebri e Cimiteriali di AMA, Vitaliano De Salazar, a cui hanno partecipato l’assessore capitolino all’Ambiente, Sabrina Alfonsi, il vicepresidente nazionale di Federcofit, Marco Aquilini, accompagnato da Walter Fabozzi e Maurizio Mortale, e Alessandro Moresco della Feniof.
Attualmente, infatti, il cimitero di Prima Porta, dove si effettuano le operazioni di cremazione, non riesce a garantire il ritmo che servirebbe e l’impianto crematorio del Flaminio sta funzionando su 4 linee da febbraio, a causa di lavori di manutenzione che andranno avanti fino a luglio.… ... Leggi il resto

Rieti: proteste cittadine per forno crematorio nel cuore della “media Sabina”

Nel comune di Montasola, piccolo centro di meno di 400 abitanti, si sta avviando una battaglia a suon di raccolta firme, petizioni e proteste, con il coinvolgimento anche degli abitanti dei comuni limitrofi contro la realizzazione di un nuovo forno crematorio.
L’opera è stata deliberata in consiglio comunale in piena crisi pandemica, nel novembre del 2020, con l’iter avviato nei mesi successivi. Il neonato “Comitato per la salvaguardia del territorio di Montasola” ha avviato una raccolta firme all’insegna dello slogan “No al crematorio a Montasola” e redatto un documento nel quale vengono espresse molte contrarietà e che chiede al sindaco di Montasola, Vincenzo Leti, di annullare le delibere con cui è stata decisa la realizzazione e di fermare ogni attività relativa all’impianto.… ... Leggi il resto

Palermo: arrivato ok da Roma per la realizzazione del cimitero a Ciaculli

Il Dipartimento per le Politiche di Coesione della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha accolto la proposta del sindaco Leoluca Orlando per la rimodulazione delle somme stanziate per la realizzazione del nuovo cimitero a Ciaculli.
Il nuovo camposanto avrà un costo di 12,5 milioni; 550 mila euro saranno poi destinati ai lavori sulla fognatura dei cimitero dei Rotoli, per consentire di sbloccare la realizzazione del nuovo forno crematorio; quasi 2 milioni di euro saranno destinati invece al completamento del progetto dei loculi fuori terra presso il camposanto, in aggiunta ai 424 loculi temporanei già previsti.… ... Leggi il resto

Napoli: continuano le proteste della cittadinanza sulla chiusura del cimitero di Poggioreale

Sono continuate davanti ai cancelli chiusi del cimitero di Poggioreale le proteste dei cittadini, colpiti dai danni ai propri loculi dovuti al crollo, lo scorso 5 gennaio, di un’intera parete di manufatti cimiteriali.
All’interno di alcuni dei 200 loculi interessati, da lontano, si vedono anche diverse bare, ancora esposte alle intemperie.
E, come accade ogni 5 del mese, i parenti si sono nuovamente dati appuntamento per chiedere alle istituzioni coinvolte di attivarsi per riaprire al più presto l’accesso, ripristinando l’agibilità dei luoghi, per consentire la visita dei defunti.… ... Leggi il resto

Firenze: nasce la lista dei luoghi della memoria “adottabili”

Nell’ultima seduta della giunta comunale è stata approvata la lista dei luoghi della memoria che possono essere «adottati» da cittadini, associazioni e scuole.
Il progetto, denominato «Prendersi cura per una memoria viva», prevede una prima lista di luoghi `adottabili´ (ben 77) e lo schema di convenzione che formalizzerà la presa in cura, ma l’elenco è aperto a successivi inserimenti.
L’impegno, si legge in una nota di Palazzo Vecchio, consisterà nel tener viva la memoria dei singoli episodi in due date, il 25 aprile per la Festa della Liberazione e il giorno in cui in cui è avvenuto il fatto per il quale è stato collocato il cippo, la lapide, il monumento.… ... Leggi il resto

Le norme costruttive dei cimiteri: il corso dedicato di Euroact Web il 17 maggio 2022

Questo articolo è parte 8 di 10 nella serie Corsi 1^ semestre 2022

È confermato per martedì 17 maggio 2022 il corso on line di Euroact Web – tenuto dall’ing. Daniele Fogli, Esperto del settore cimiteriale – sulle norme costruttive dei cimiteri.
Il corso è basato su di una metodologia prevalentemente operativa e fornisce competenze e strumenti per procedere alla redazione dei piani regolatori cimiteriali comunali, alla luce della vigente normativa.
Si esamineranno altresì le fasi di trasformazione cadaverica, la tumulazione stagna e l’inquadramento normativo generale per la tumulazione areata, unitamente ai processi ed ai cambiamenti sociali che oggi incidono sull’intera macchina cimiteriale.… ... Leggi il resto

Roma: approvata proposta di modifica del Regolamento di polizia cimiteriale su sepoltura feti

La Giunta capitolina ha approvato la proposta di modifica a due articoli del Regolamento di polizia cimiteriale, in modo da garantire l’anonimato alle donne che hanno dovuto interrompere la gravidanza oltre il terzo mese e che possono ora scegliere tra la sepoltura o la cremazione.
Nel primo caso il cippo funerario indicherà solo un codice alfanumerico associato al protocollo della richiesta e, nel caso in cui la donna decida di non esprimersi, sarà l’Asl a intervenire, e il codice alfanumerico sarà quello dell’azienda sanitaria.… ... Leggi il resto

Venezia: via libera per la realizzazione impianto di cremazione per animali

Il Consiglio comunale ha licenziato la Variante al Piano degli Interventi con la quale si approva la Variante finalizzata al recepimento dell’Accordo pubblico-privato per la realizzazione dell’impianto di cremazione e tumulazione di animali d’affezione e servizi connessi “Arca Fenice” in via Orlanda a Campalto (VE).
L’approvazione del provvedimento chiude il procedimento iniziato con il via libera da parte del Consiglio comunale della delibera n. 79 del 29 luglio 2020, che prevede la realizzazione di un’area denominata “Giardino delle Rimembranze”, costituito dall’impianto crematorio e di tumulazione delle ceneri di animali d’affezione.… ... Leggi il resto