Roma: assessore Alfonsi parla del miglioramento della situazione manutentiva dei cimiteri capitolini

“Abbiamo ristabilito una manutenzione ordinaria in tutti i cimiteri e la situazione sta nettamente migliorando sia sotto il profilo del verde che nei servizi”. Lo ha detto l’assessora capitolina ai Rifiuti, Sabrina Alfonsi, in occasione dell’inaugurazione della sala del commiato laico al Cimitero Laurentino.
“Qui al cimitero Laurentino, ad esempio sono stato risistemati tutti i servizi igienici e tutte le fontanelle, e sono state sistemate le vie d’accesso- ha spiegato Alfonsi- I cimiteri hanno ripreso quell’ordinarieta’ che mancava da tempo.… ... Leggi il resto

Andamento di mortalità nei primi 6 mesi del 2024

Per gli abbonati Premium è disponibile nel PANNELLO loro riservato nel sito funerali.org, cliccando sul bottone STATISTICHE, l’aggiornamento delle periodiche elaborazioni Euroact WEB su dati dell’ISTAT relativi ai decessi in Italia.
In particolare è presente l’andamento regione per regione dei dati statistici di mortalità da gennaio a giugno 2024 compreso, con la comparazione coi dati del passato.
Nei primi 6 mesi si stima siano morte 317.180 persone, con un calo di 17.855 unità rispetto ai dati del primo semestre ante pandemia (media 2015-2019).… ... Leggi il resto

Il Governo intende digitalizzare e semplificare procedure di sepoltura e cremazione

Si informa che con un qualche ritardo il DDL di iniziativa governativa “recante disposizioni per la semplificazione e la digitalizzazione dei procedimenti in materia di attività economiche e di servizi a favore dei cittadini e delle imprese”, approvato dal Consiglio dei Ministri del 26 marzo 2024, è stato trasmesso al Senato in prima lettura, assumendo il numero AS 1184.
Di interesse del settore funerario è il Titolo II – Misure di semplificazione in favore dei cittadini, Capo I – Semplificazione dei procedimenti amministrativi in favore dei cittadini, art.… ... Leggi il resto

Emilia Romagna: Regione finanzia con 137 mila euro 23 progetti di promozione, restauro e conservazione di cimiteri

Sono nove i nuovi cimiteri monumentali e storici riconosciuti dalla Regione Emilia-Romagna che si aggiungono ai 22 già individuati nella prima campagna di riconoscimento del 2023. E 23 le richieste di contributo approvate e finanziate per attività di promozione culturale del 2024, per un finanziamento complessivo di 137.180 euro.

La Giunta regionale ha concluso l’iter avviato con il bando destinato a riconoscere nuovi “Cimiteri monumentali e storici dell’Emilia-Romagna” e a concedere, ai soggetti riconosciuti, contributi a sostegno di attività di promozione culturale realizzate nel corso del 2024.… ... Leggi il resto

Treviso: Contarina estende il servizio cimiteriale ai comuni di Pevegliano e Possagno

Sono ormai 23 i comuni del trevigiano che hanno affidato la gestione dei servizi cimiteriali a Contarina, che oggi si occupa di 65 cimiteri presenti nel territorio servito.
Gli ultimi, in ordine di adesione, sono Povegliano e Possagno che, nell’ambito della specifica convenzione sottoscritta con il Consiglio di Bacino Priula, hanno affidato i servizi cimiteriali a Contarina.
L’azienda di proprietà dei Comuni gestisce tutti gli aspetti del servizio, curando la manutenzione delle strutture presenti nei Comuni aderenti, la relazione con gli utenti e gli aspetti amministrativi.… ... Leggi il resto

Servizio su autofunebri restaurate sulla rivista Auto d’epoca

La rivista ”Auto d’Epoca”, nella rubrica ”Primo Piano’ propone periodicamente storie, passioni, spesso uniche, originali di appassionati per veicoli d’epoca da utilizzare tutti i giorni o in certe occasioni…per raduni o eventi dedicati, come mezzi speciali, militari, di soccorso.
Nel numero di maggio 2024 la rivista ha esposto una storia di restauro di carri funebri, curato dal fiorentino Beppe Vetrano (vedi anche il sito www.gonews.it/2023/01/28/auto-funebri-epoca-peppe-vetrano/).
Inizialmente il Vetrano si occupò, come si racconta nel servizio, di una Fiat 125 del 1969 carrozzata ”Forlano”, in livrea nera e con tutti gli accessori per funerale.… ... Leggi il resto

Mondragone (CE): interrogati alcuni Ministri sulla situazione cimiteriale considerata irregolare

Il deputato Francesco Emilio Borrelli di Alleanza Verdi e Sinistra ha presentato interrogazione al Ministro dell’interno, al MEF e al Ministro per la Pubblica Amministrazione, sulla gestione dei servizi cimiteriali di Mondragone (CE) che, come denuncia l’Associazione Mondragone Bene Comune, sarebbero svolti abusivamente da soggetti estranei al Comune di Mondragone. L’interrogazione è consultabile al link aic.camera.it.
Nella sua interrogazione, Borrelli premette che “tutti gli interventi cimiteriali (sepolture, inumazioni, tumulazioni, esumazione, estumulazione, e altro) costituiscono servizi pubblici locali di interesse generale, a domanda individuale e a rilevanza economica, posti dalla legge in capo al comune, che li assolve, svolgendoli direttamente, con personale dipendente dello stesso oppure affidandoli in appalto ad aziende specializzate” e che “rientrando quindi – a tutti gli effetti – tra i servizi a domanda individuale, le tariffe per i servizi cimiteriali sono stabilite dal comune con apposita delibera allegata al bilancio di previsione”.… ... Leggi il resto

Busto Arsizio: i progetti per il potenziamento dell’impianto di cremazione

L’assessore alle Politiche Istituzionali del Comune di Busto Arsizio ha recentemente illustrato i progetti comunali di potenziamento dell’impianto comunale di cremazione.
L’area in cui dovrebbe sorgere il nuovo forno crematorio, è quella dall’ingresso cimiteriale in via per Samarate (poco dopo quello attualmente in uso) fino a via Favana.
«Il crematorio attuale ha 20 anni, funziona, ma fa 1.200 cremazioni all’anno che sono un numero ridotto rispetto ai forni moderni.
Abbiamo fatto richiesta alla regione – spiega l’assessore – ed entro il 15 luglio 2024 dovremmo avere risposta e, se positiva, iniziare i lavori».… ... Leggi il resto

Buone pratiche ecologiche con l’utilizzo di spazi cimiteriali anche per produrre energia elettrica

La città spagnola di Valencia ha adottato un piano innovativo per produrre energia pulita: trasformare i cimiteri in centri di energia verde installando pannelli solari. Il progetto, denominato Requiem in Power (RIP), mira a diventare la più grande fattoria solare urbana in Spagna.
Il progetto RIP prevede l’installazione di 6.658 pannelli solari in diversi cimiteri cittadini; di questi, 810 sono già stati posati.
Una volta completato, il progetto genererà oltre 440.000 kilowatt di energia e risparmierà 140 tonnellate di emissioni di carbonio ogni anno.… ... Leggi il resto

Badia Polesine (RO): la replica di uno dei proponenti l’impianto alle critiche dei NOCREM

Veniamo a conoscenza e pubblichiamo:


In risposta alle dichiarazioni pubbliche del consigliere comunale di Badia Polesine (RO) Luca Giusberti, rivolte anche al sindaco Giovanni Rossi, l’amministratore del “Tempio Crematorio Lombardo Srl”, Daniele Schena, ha preso parola riguardo le affermazioni fatte dal consigliere sia in consiglio comunale che durante la riunione del 14 maggio 2024 a Crocetta.
Come proponenti presso il Comune di Badia Polesine per la progettazione, costruzione e gestione di un Forno Crematorio presso il Cimitero della frazione di Crocetta, il Tempio Crematorio intende chiarire alcune argomentazioni emerse dalle dichiarazioni del consigliere Giusberti e durante l’assemblea pubblica del comitato “No Forno Crematorio”.

... Leggi il resto

Benevento: il comune raccoglie domande da cittadini interessati alla concessione di nuovi loculi da costruire

È stato pubblicato sul portale istituzionale del Comune di Benevento l’avviso pubblico della procedura per la realizzazione e l’assegnazione di loculi presso il Cimitero di Benevento, attraverso la modalità dell’autofinanziamento (con costruzione finanziata attraverso i proventi pagati dai cittadini interessati alla concessione d’uso).
L’avviso – consultabile in forma integrale cliccando VEDI, prevede la possibilità di presentare istanza per i residenti nel Comune di Benevento o per i non residenti che abbiano con residenti in città uno dei seguenti rapporti di parentela: un rapporto di coniugio (vedovo/a del coniuge deceduto); un grado di parentela in linea retta fino al 2° grado di ascendenza/discendenza (padre, nonno, figlio, nipote discendente); un grado di parentela in linea collaterale fino al 2° grado (fratello/sorella, nipoti) del defunto.… ... Leggi il resto

Sfalci da manutenzione del verde: non possono essere sottoprodotti, anche nei cimiteri

In risposta ad un quesito posto dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE), la Commissione europea ha fornito opportune indicazioni sulla gestione dei residui della manutenzione del verde pubblico e privato.
Il MASE chiedeva se, in base alla disciplina europea, i residui derivanti dalla manutenzione del verde pubblico e privato potessero essere:
a) esclusi dalla disciplina dei rifiuti e in quali condizioni;
b) qualificati come sottoprodotto, qualora ricadano nelle condizioni di cui alla Direttiva 2008/98/EC, art 5, considerando l’attività di manutenzione come parte integrante di un processo di produzione;
c) qualificati come sottoprodotto se destinati alla produzione di compost o biogas.… ... Leggi il resto

Gruppo Urciuoli: smentisce le voci di un possibile ingresso in Funecap o in Hofi

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa:


Il Gruppo Urciuoli (controllato dai fratelli Silvano, Mario e Nicola Urciuoli), dopo aver acquistato la storica azienda veneta di produzione di cofani, Stragliotto, in questi giorni hanno concluso l’acquisizione della società che gestisce il cimitero e il crematorio di Cesena.
Investimenti strategici per penetrare nel mercato del nord Italia, che si aggiungono agli altri due crematori di famiglia, uno al sud in Calabria e l’altro all’estero in Bulgaria, ai 5 hub di smistamento, alla gestione di diversi cimiteri.

... Leggi il resto

Aggiornato il regolamento sui trasporti transfrontalieri di rifiuti

Dal 20 maggio 2024 è in vigore il Regolamento (UE) 2024/1157 relativo al trasporto transfrontaliero di rifiuti.
Il provvedimento si applica:

  • alle spedizioni di rifiuti tra Stati membri, con o senza transito attraverso paesi terzi;
  • alle spedizioni di rifiuti importati nell’Unione da paesi terzi;
  • alle spedizioni di rifiuti esportati dall’Unione verso paesi terzi;
  • alle spedizioni di rifiuti in transito nel territorio dell’Unione nel corso del tragitto verso o da paesi terzi.

Se è interessato al trasporto transfrontaliero di rifiuti è utile consultare il sito della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea dove leggere il nuovo testo, cliccando VEDI.… ... Leggi il resto

Vademecum di ANCI col supporto del GSE sulle Comunità Energetiche Rinnovabili

L’ANCI, insieme al GSE, ha realizzato il Vademecum “Autoconsumo Individuale a Distanza e Comunità di Energia Rinnovabile”, contenente informazioni sui meccanismi di sostegno previsti per le Pubbliche Amministrazioni e per le comunità locali, nell’ambito del decreto CACER e fornendo alcuni chiarimenti per la comprensione dell’attuale quadro normativo e regolatorio in materia.
Si tratta di uno strumento di orientamento e supporto per i Comuni che vogliono saperne di più sulle configurazioni di autoconsumo e sulle comunità energetiche rinnovabili.… ... Leggi il resto

Federcofit: rinnovo organi direttivi e nuove spinta per la riforma dei servizi funerari

Riceviamo il seguente comunicato stampa, che volentieri pubblichiamo:


Nuovo presidente nazionale per Federcofit, la federazione del comparto funerario italiano: si tratta di Davide Veronese, amministratore del gruppo Pirovano/COF con sede a Cinisello Balsamo (Milano).

E’ stato eletto a conclusione del 9° Congresso della federazione, che si è svolto a Roma con la partecipazione di un centinaio di operatori del settore provenienti da tutta l’Italia.
“E’ ora che il Parlamento approvi finalmente una legge nazionale sui servizi funerari, che sovrintenda ed omogenizzi l’assetto normativo esistente”, ha detto Veronese, dopo l’elezione per i prossimi tre anni.

... Leggi il resto