Il diritto fisso in caso di trasporto funebre per svolgere cremazioni fuori Roma è stato soppresso

Miglioramento dei servizi cimiteriali a Roma, collaborazione con le imprese funebri e abolizione della tassa sulle cremazioni effettuate fuori dal cimitero di Prima Porta.
Sono stati questi i temi al centro di un incontro tra il direttore dei Servizi Funebri e Cimiteriali di AMA, Vitaliano De Salazar, e i rappresentanti di Federcofit e Feniof, le federazioni nazionali più rappresentative delle imprese del settore funebre.
Al termine dell’incontro, le due federazioni hanno voluto esprimere il proprio apprezzamento nei confronti delle istituzioni capitoline per gli importanti risultati a cui stanno pervenendo in questo settore.… ... Leggi il resto

Sicilia: modificate le procedure di trasporto funebre con specifico decreto assessorile

Si informa che con un decreto dell’Assessore regionale per la salute n. 212 del 17 marzo 2022, pubblicato in G.U. della regione Sicilia, parte I, n. 16 dell’8 aprile 2022, sono state adottate le disposizioni sulle modalità tecniche e le procedure da osservarsi nel trasporto delle salme, dei cadaveri e dei resti mortali.

Il provvedimento disciplina gli obblighi di comunicazione tra i soggetti interessati al trasporto e le precauzioni igienico-sanitarie da adottare a tutela della salute pubblica e degli operatori, nel rispetto dei principi stabiliti dalla normativa statale e dalla stessa legge
regionale.… ... Leggi il resto

Visita guidata al Cimitero Ebraico di Livorno

Domenica 12 luglio 2022, alle 10, si terrà una visita guidata al Cimitero Ebraico di via Don Aldo Mei, alla Cigna, di livorno.
Il costo è di euro 10,00 a persona; ingresso gratuito sotto i 12 anni.
E’ necessaria la prenotazione al 3208887044 o 3398560212.
In questo cimitero livornese si intrecciano storie degli ebrei della diaspora, dei commerci interculturali, di grandi rabbini , intellettuali, artisti, che hanno influenzato la cultura europea e mondiale.
Qui troviamo le sepolture a tumulo dei primi ebrei venuti a Livorno dal Portogallo: sono in marmo bianco scolpite e decorate con foglie di acanto, modanature e riportano la doppia iscrizione in portoghese ed in ebraico.… ... Leggi il resto

Lombardia: dal 17/6/2022 nuovo regolamento per le attività funerarie

È in vigore il nuovo regolamento lombardo per le attività funerarie, 14/6/2022 n. 4, in attuazione della legge Lombardia in materia.
Il regolamento è stato pubblicato il 16/6/2022 sul BUR Lombardia, ed è operativo dal 17 giugno 2022. Ma è possibile rinvenirlo anche nell’Area Normativa del sito www.funerali.org
Presenta molti elementi di novità sia per l’attività funebre, il trasporto funebre, la cremazione e i servizi cimiteriali oltre che per la realizzazione di crematori.
Degne di nota e in estrema sintesi:
le caratteristiche per poter essere autorizzati all’esercizio dell’attività funebre, basate sul numero di servizi funebri annui e parimenti anche quelli dei centri di servizio.… ... Leggi il resto

Genova: l’impresa funebre pubblica genovese A.Se.F. Srl assume addetti alla rete vendita

ASEF srl, l’azienda partecipata del Comune di Genova specializzata in onoranze e trasporti funebri, ha pubblicato sul sito internet istituzionale (www.asef.it) una selezione ad evidenza pubblica con il duplice obiettivo di identificare due addetti alle vendite e costituire una graduatoria che avrà una validità di tre anni.
Il termine per presentare le domande di adesione alla selezione è il 3 luglio 2022.
L’iscrizione è possibile solo in via telematica, compilando correttamente il modulo a disposizione sul sito internet di A.Se.F.… ... Leggi il resto

Durante Tanexpo 2022 funerali.org pubblica la storia tecnico giuridica del cofano funebre

Anticipiamo che durante Tanexpo 2022, cioè dal 22 al 24 di giugno 2022, questo sito pubblicherà eccezionalmente una miniserie di articoli dedicata alla storia tecnico giuridica del cofano funebre.
Lo scoop è stato possibile grazie ad interviste fatte da Carlo Ballotta ad un esperto di bare d’eccezione, riconosciuto anche all’estero, l’ing. Giorgio Stragliotto, che ha dedicato gran parte della propria vita non solo alla conduzione della azienda che porta il suo cognome, ma anche a rappresentare le necessità del settore dei costruttori di bare italiani presso le istituzioni.… ... Leggi il resto

Delia: verificate le emissioni del crematorio. Perfettamente regolari e il Sindaco si toglie qualche sassolino dalla scarpa

Veniamo a conoscenza e volentieri pubblichiamo l’articolo della Redazione Canicatti Web Notizie in data 10 giugno 2022.


A distanza di un mese e mezzo dall’apertura del Tempio Crematorio di Delia l’Amministrazione Comunale ha provveduto a fare effettuare delle analisi sulle emissioni nell’aria da parte di un laboratorio accreditato e specializzato.
I risultati hanno evidenziato il totale rispetto di tutti i valori previsti dall’A.U.A (Autorizzazione Unica Ambientale) dimostrando in modo incontrovertibile che la tecnologia utilizzata all’interno dell’impianto è una tecnologia all’avanguardia, rispettosa dell’ambiente e totalmente sicura.

... Leggi il resto

Teramo: autorizzato Team, società in house del Comune, a contrarre un mutuo per realizzazione di un crematorio

L’amministrazione comunale di Teramo ha dato il via libera al finanziamento di 2,4 milioni di euro per la realizzazione di un impianto di cremazione nel primo territorio.
L’impianto verrà costruito in un’area limitrofa al cimitero di Cartecchio.
La struttura progettata dalla Team, Società in house del Comune teramano, su incarico dell’amministrazione comunale, sarà la prima in Abruzzo.
La pratica per ottenere il finanziamento, è stata inoltrata all’Istituto di credito selezionato dalla Società Team.
Gianguido D’Alberto Sindaco di Teramo ha detto:
“Un primo ok sostanziale c’è già stato anche se la società che gestirà l’intervento è in attesa della conferma definitiva dell’assegnazione dello stanziamento richiesto.… ... Leggi il resto

L’autunno che verrà

Riteniamo utile per i nostri lettori rilanciare su questa testata un articolo apparso in data 9 giugno 2022 su www.cdscultura.com, dal titolo “L’autunno che verrà” a firma del Dott. Andrea Gandini, economista ferrarese. Ne consigliamo la lettura.

L’autunno che verrà

Ciò che accade in Russia (inflazione e recessione) è un esempio di quello che avverrà da noi e nel dopoguerra (e già in autunno). Lo scenario più probabile è un Nuovo Ordine Monetario Internazionale dove accanto ad un dollaro in declino, crescerà lo yuan come nuova moneta di scambio mondiale (ora solo 8%) in metà del mondo, in base al nuovo controvalore che avranno le materie prime e su cui hanno puntato negli ultimi 7 anni Cina e Russia.

... Leggi il resto

Migranti: ad ARMO, frazione di Reggio Calabria apre cimitero per le vittime del mare

“Questo luogo deve essere un segnale forte che arriva alle Istituzioni nazionali ed europee: tutti hanno diritto di partire, tutti abbiamo il dovere di accogliere”.
A dirlo don Marco Pagniello accompagnando la consegna del cimitero dei migranti realizzato dalla Caritas nella frazione di Armo, a Reggio Calabria.
“Caritas Italia ha da subito sposato questo progetto – ha aggiunto – sostenendolo con le proprie risorse e supportando il grande sforzo fatto dal territorio”.
Poi una semplice preghiera rivolta ai 45 loculi realizzati grazie ai fondi dell’8xmille della Chiesa Cattolica che nella loro semplicità hanno dato dignità e decoro alla morte di 45 migranti avvenuta nel giugno 2016 durante la traversata nel Mediterraneo.… ... Leggi il resto

E’ la settimana dedicata ai cimiteri storico-monumentali d’Europa

E’ la settimana dedicata ai cimiteri storico-monumentali di tutta Europa promossa dall’Asce, Association of Significant Cemeteries in Europe: fino al 5 giugno si festeggiano i luoghi di sepoltura con eventi, manifestazioni, letture, animazioni teatrali, concerti, mostre e tour guidati.

Nata nel 2001 a Bologna l’associazione vuole promuovere, valorizzare e restaurare il grande patrimonio artistico e culturale dei cimiteri storici di 22 Paesi europei. Dal 1851 Staglieno, il cimitero monumentale di Genova nella Val Bisagno, è un luogo ricco di opere d’arte e di sculture, un museo all’aperto con i giardini, progettati dall’architetto Carlo Barabino, che ospitano una copia del Pantheon.… ... Leggi il resto

Approvato al Senato (1^ lettura) il DdL su concorrenza e mercato. Contiene anche i principi per legge delega sui servizi pubblici locali

Dopo mesi di gestazione e infinite trattative interne alla maggioranza, il Senato ha approvato in data 30 maggio 2022, in prima lettura, il disegno di legge annuale per il mercato e la concorrenza 2021, considerato come uno dei provvedimenti chiave del PNRR.
Anche se dovrebbe esserci un provvedimento annuale di modifica della legislazione sulla concorrenza, in realtà fino ad ora ce ne è stato solo uno nel 2017, con la legge n. 124/2017. 
Ed è stato il PNRR ad obbligare a riprendere sia la cadenza annuale, sia ad obbligare un corposo adeguamento della legislazione di concorrenza e per il mercato, da approvare al massimo entro fine 2022.… ... Leggi il resto

Riforma dei servizi funerari: elenco degli articoli approvati in Commissione XII della Camera

Questo articolo è parte 2 di 3 nella serie Riforma servizi funerari

La Commissione Affari sociali della Camera ha svolto un’ulteriore valutazione dei contenuti della riforma dei servizi funerari il 25 maggio 2022.
Cosicché allo stato attuale risultano esaminati i primi 13 articoli del provvedimento, su un totale di 34
Il nuovo testo in via di approvazione in Commissione, parte dal Testo Unico del Comitato ristretto e con l’esame va integrato e modificato con gli emendamenti approvati, ritirati, bocciati o accantonati.… ... Leggi il resto

Addetto alle onoranze funebri: in Emilia Romagna azienda cerca personale

Azienda operante nel territorio di Ravenna e Faenza cerca operatori per onoranze funebri, disponibile da giugno per contratto iniziale a tempo determinato. Possibile prosecuzione del contratto. Si richiede patente B, disponibile a orari flessibili. Se interessati inviare il proprio cv con le precedenti esperienze ed eventuali attestati di corsi frequentati di sicurezza obbligatoria.
L’offerta di lavoro si intende rivolta all’uno e all’altro sesso in ottemperanza al D.Lgs. 198/2006.
I candidati sono invitati a leggere l’informativa privacy – D.… ... Leggi il resto

La figura del celebrante laico in Italia

Un interessante articolo a firma di Maria Novella De Luca, recentemente apparso sul Venerdì di La Repubblica, ha esaminato la nascita e progressiva affermazione di una nuova figura in ambito cerimoniale: il celebrante laico.
Si tratta di una persona che, dopo avere affrontato uno specifico percorso di formazione, può officiare eventi quali matrimoni (previa richiesta di speciale delega al Sindaco), funerali, l’arrivo di un figlio o un divorzio, attribuendo però all’evento una specifica connotazione di cerimonia laica.… ... Leggi il resto

La riforma dei servizi funerari: cosa bolle nel pentolone in Commissione Affari sociali della Camera

Questo articolo è parte 1 di 3 nella serie Riforma servizi funerari

Era il 20 febbraio 2019 quando la 12ª Commissione permanente (Affari sociali) della Camera, in sede referente, cominciava ad analizzare il testo dell’AC1143, “Disciplina delle attività funerarie, della cremazione e della conservazione o dispersione delle ceneri”, noto come Foscolo e altri.
Il 27 marzo 2019 avvenne la congiunzione con l’AC. 928 “Introduzione dell’articolo 4-bis della legge 14 agosto 1991, n. 281, in materia di cimiteri, servizi di cremazione e sepoltura degli animali di affezione”, noto come Brambilla e fu proposto un ciclo di audizioni.… ... Leggi il resto