Crisi italiana in termini di PIL: peggio del’29

"’In termini cumulati la caduta del Pil in Italia è superiore rispetto a quella verificatasi durante la Grande Depressione del ’29". Lo afferma il ministro Pier Carlo Padoan nella nota di aggiornamento del Def, aggiungendo che ”l’area dell’euro è a un bivio” con i paesi che in assenza di interventi ”rischiano di avvitarsi in una spirale di stagnazione e deflazione”. ”Occorre muovere con decisione su più fronti" per non mettere a rischio "la tenuta del tessuto produttivo e sociale".

Pubblicato in Novita' | Lascia un commento con la Regione di appartenenza

I grandi da iscrivere nel 2014 nel Famedio del cimitero Monumentale

La Commissione consultiva per le onoranze al Famedio del Cimitero Monumentale ha deciso all’unanimità, il 22 settembre 2014, i nomi delle quattordici personalità che il prossimo 2 novembre 2014 saranno iscritti nel Pantheon cittadino dei Grandi di Milano.
Le nuove iscrizioni rendono omaggio a cittadini illustri e benemeriti che si sono distinti in diversi campi rendendo grande il nome di Milano nel mondo
.
La Commissione ha deciso l’iscrizione di Claudio Abbado (direttore d’orchestra), Claudio Bergonzi (tenore), Rino Bindi (imprenditore), Ada Burrone (fondatrice dell’associazione ‘Attivecomeprima’), Carlo Castellaneta (scrittore), Roberto Cerati (presidente della Casa Editrice Einaudi), Vittorino Colombo (statista e Presidente del Senato), Gerardo D’Ambrosio (magistrato), Luciano Erba (poeta), Fabio Guzzini (medico), Guido Martinotti (sociologo), monsignor Luciano Migliavacca (direttore della Cappella Musicale del Duomo), Giuseppina Re (parlamentare – esponente della Resistenza), Piero Sensi (professore e ingegnere chimico).

La Commissione consultiva per le onoranze al Famedio del Comune di Milano è presieduta da Basilio Rizzo, Presidente del Consiglio comunale, ed è composta dai 4 componenti dell’Ufficio di Presidenza, Natale Comotti, Riccardo De Corato, Andrea Fanzago e Luca Lepore, oltre che da Franco D’Alfonso, assessore ai Servizi civici, e da Filippo Del Corno, assessore alla Cultura. Fanno parte della Commissione anche il direttore centrale Cultura e il direttore centrale Servizi al cittadino.

Pubblicato in Cimiteri | Lascia un commento con la Regione di appartenenza

TG.fun 1/10/14 sulla possibilità o meno di interramento delle urne cinerarie

E’ on line il TG.fun 1 ottobre 2014, il videoquindicinale trasmesso da www.funerali.org. Poco più di cinque minuti dedicati ad un tema di interesse del settore funebre o cimiteriale italiano, con analisi e risposte a domande di un nostro esperto.
Questa puntata del nostro TG funerario d’approfondimento è dedicata a comprendere come possa applicarsi la norma quando le ceneri, debbono essere depositate in luoghi aventi destinazione fissa e garantiti contro ogni profanazione ex Art. 343 comma 1 Testo Unico Leggi Sanitarie ed Art. 80 comma 3 DPR n.285/1990.
E’, allora, possibile sistemare le urne cinerarie oltre alla più classica collocazione entro colombari dati in concessione a privati ( nicchie, loculo anche pluriposto) o in cappelle private di famiglia, anche presso una fossa di inumazione?
Per quale ragione in Lombardia non si possono inumare le ceneri ed in altre Regioni, invece, sì, seppur con qualche sottile distinzione semantica?
Si è del parere che non sia possibile seppellire l’urna cineraria nella nuda terra senza la preventiva approvazione di un’apposita norma regionale o, meglio ancora nazionale (e poi con quale autorizzazione?) in quanto il corpus normativo del DPR 285/1990, relativamente alla sepoltura delle urne cinerarie, contiene esclusivamente riferimenti alle caratteristiche edilizie di edifici o spazi dati in concessione.

Per chi volesse vedere i TG.fun precedenti basta cliccare su TG.fun

Pubblicato in Cremazione, tgfun | Lascia un commento con la Regione di appartenenza

Cimiteri romani: nuove procedure di contatto dell’utenza

La rivoluzione informatica cambia rapidamente anche il modo di colloquiare con i servizi pubblici locali e, in particolare, con quelli cimiteriali.
AMA Roma spa fa sapere che si è attivata una procedura che prevede l’utilizzo dell’indirizzo e-mail info.servizicimiteriali@amaroma.it non solo per la recezione del reclamo, ma anche per le risposte fornite all’utenza, che ha velocizzato i tempi di esecuzione.
Il servizio ha avuto un’ ottima rispondenza da parte dell’utenza.
Ma i canali di comunicazione si aggiornano sempre più e così dagli USA apprendiamo che cimiteri e imprese funebri utilizzano sempre più i social network anche per restare in contatto con i propri clienti effettivi o potenziali.

Pubblicato in Cimiteri | Lascia un commento con la Regione di appartenenza

Un laboratorio di teatro per il diritto alla memoria

Si comunica che sono aperte le iscrizioni al laboratorio di teatro, "Il Diritto alla memoria”, inserito nella Rassegna "Pre-senza. Nuove forme dell’assenza", terza edizione del progetto "Uno sguardo al cielo", condotto da Michalis Traitsis,che si svolgerà in 4 incontri:
24 ottobre (ore 10.00/19.00) e 25 ottobre (ore 9.30; 13.30)
7 (ore 10/19.00) e 8 novembre (ore 9.30/13.30)
presso il CTU,Via Savonarola 19 Ferrara.

Il laboratorio ha il fine di:
· stimolare la conoscenza di sé, dell’altro, dello spazio che, nel fare comune, diventa l’habitat del gruppo. · esplorare le potenzialità comunicative del linguaggio non verbale. · potenziare le capacità di osservazione, ascolto, attenzione fra i soggetti coinvolti. · sperimentare la possibilità, per i partecipanti, di mettersi in gioco come protagonisti, artefici del proprio processo immaginativo e creativo. · Sviluppare atteggiamenti collaborativi e di fiducia negli altri. · Sviluppare coesione e orientamento al compito nell’ambito del lavoro di gruppo.

L’esperienza laboratoriale si incentrerà su:
· Esercizi sulla percezione del proprio corpo: tensione, rilassamento, leggerezza, pesantezza. · Esercizi sulla percezione e gestione dello spazio individuale e in gruppo. · Esercizi di improvvisazione. · Esercizi sulla costruzione di sequenze di movimento individuali e collettive. · Esercizi sulla costruzione di un personaggio. · Esercizi sulla creazione di storie. ù

Il laboratorio è aperto a studenti, educatori, volontari (max 20 posti)
Per iscrizioni inviare una mail a conversazionilutto@unife.it entro il 20 ottobre 2014

Pubblicato in Appuntamenti | Lascia un commento con la Regione di appartenenza