HomeContributiLa cremazione in pillole

Commenti

La cremazione in pillole — Nessun commento

  1. Gentili Signori
    mio padre, iscritto alla Associazione per la Cremazione di Perugia,
    crede che alla sua morte ed ad avvenuta cremazione, i suoi figli (di
    cui io sono la primogenita) possano portarsi l’urna cineraria a casa
    e disperdere le sue ceneri. Vorreste per favore chiarire i seguenti
    quesiti:
    – per il trasporto della salma, e’ possibile utilizzare una bara da
    noi costruita in legno (a quale minimo spessore)?
    – possiamo ottenere l’urna cineraria da portare a casa? mio padre non
    vuole un funerale religioso ne’ essere posto in cimitero
    – ci e’ possibile disperdere le ceneri nell’ambiente come mio padre
    desidera?

    La ringrazio anticipatamente per la cortesia in rispondermi – mio
    padre e’ gravemente malato e in queste tristi circostanze trovo
    l’intero iter per la cremazione in Italia abbastanza oscuro.

    Cordiali saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.