Contestato il project financing per il crematorio di Serravalle Scrivia

La realizzazione di nuovi crematori è diventata sempre più un problema, per l’opposizione che viene dai cittadini dell’intorno delle aree prescelte per la localizzazione e ancor più spesso per la scelta delel Amministrazioni comunali dei modi di realizzazione in project financing, che viene visto spesso com eun modo per lucrare sulla morte.
Il copione si è ripetuto a Serravalle Scrivia, dove le perplessità sul progetto dell’impianto di cremazione che verrà realizzato nell’area in ampliamnto del cimitero nuovo arrivano da alcuni consiglieri comunali di opposizione. Elio Pollero e Walter Zerbo, di Serravalle Futura. Di seguito le considerazioni dei 2 consiglieri di cui si è venuti a conoscenza.
“È un progetto privato che piove sulla scrivania del sindaco – affermano i due consiglieri di opposizione – e, pur in assenza di piani comunali specifici, viene preso a scatola chiusa in ragione di una rendita annuale del 5% sul giro d’affari che sarà in grado di generare. L’imprenditore fa balenare un potenziale di 80 mila euro annuali per il Municipio (se e quando i camini del crematorio fumeranno a ciclo continuo) e naturalmente il sindaco non si lascia scappare la ghiotta occasione”. “Serravalle ha bisogno di una mega struttura studiata esclusivamente su calcoli di mercato e di profitto privato – si interrogano ancora i due -? Come si inquadra il tempio crematorio nella situazione complessiva delle aree cimiteriali comunali?”.
Pollero e Zerbo concludono sostenendo che il progetto andrebbe cancellato dal piano delle opere pubbliche o, in alternativa, dovrebbe essere l’imprenditore a tenere per sé il 5% delle rendita e dare il resto dell’utile al Comune.
Il progetto di finanza redatto dalle ditte Altair Srl e Schena marmo, già approvato dalla giunta serravallese e presentato nel corso dell’ultimo consiglio comunale, riguarda la costruzione di impianto di cremazione per salme, con accanto una sala del commiato. Il quadro economico prevede una spesa complessiva pari a 2 milioni e 657 mila euro.

Autori

Written by:

D F

8.482 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.