TG.fun del 4/2/2015 su cosa si è detto al forum SEFITDIECI ’14

E’ on line il TG.fun del 4 febbraio 2015, il videoquindicinale trasmesso da www.funerali.org. Poco più di cinque minuti dedicati ad un tema di interesse del settore funebre o cimiteriale italiano, con analisi e risposte a domande di un nostro esperto.
Questa puntata del nostro TG funerario d’approfondimento è dedicata interamente al forum SEFITDIECI ’14.

Si è tenuto a Roma, nella giornata di venerdì 30 gennaio 2014, presso la sede di Federutility, il consueto seminario annuale, organizzato da SEFIT, che per molti osservatori rappresenta un appuntamento imperdibile, quasi si trattasse della convocazione degli stati generali per il settore funebre e cimiteriale italiano. Ottima la partecipazione del pubblico (l’evento era a numero chiuso) con la sala riunioni gremita alla mattina.
L’intervento più atteso è stato quello del Sen. Vaccari, presentatore e primo firmatario del DDL sul settore funerario AS n.1611, egli ha ribadito l’attenzione del Parlamento e del Governo per la ormai ineludibile revisione complessiva della governance del settore funerario, mentre sarà la Commissione XII del Senato a svolgere la discussione in sede referente.
Sei sono state le relazioni presentate: la prima sulle recenti modifiche introdotte dalla legge di stabilità per la riorganizzazione delle partecipate pubbliche, le altre cinque ad analizzare singoli aspetti dell’AS1611 e cioé:
gli ambiti territoriali ottimali cimiteriali, le nuove norme per la cremazione, la razionalizzazione dell’attività funebre, il termine alla perpetuità delle concessioni cimiteriali e il cambio di contabilizzazione dei proventi cimiteriali, trasparenza, IVA e detraibilità fiscale, bonus per edilizia cimiteriale.
Le relazioni presentate, il testo dell’AS1611 e le schede di sintesi (norme per cimiteri, cremazione e attività funebre) sono reperibili al seguente link: www.sefit.org/sefitdieci


Per chi volesse vedere i TG.fun precedenti basta cliccare su TG.fun

Autori

Written by:

6.560 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.