HomeCimiteriLe infrastrutture cimiteriali in EMILIA-ROMAGNA

Commenti

Le infrastrutture cimiteriali in EMILIA-ROMAGNA — 3 commenti

  1. In Lombardia ai sensi dell’Art. 4 comma 7 Legge Regionale 18 novembre 2003 n. 22 la casa funeraria (conosciuta anche come sala del commiato) deve rispondere a tutte le prescrizioni tecniche di cui al DPR 14 gennaio 1997.

    Per i riflessi sulla tutela delle acque in rapporto all’attività cimiteriale si rimanda al Decreto Legislativo 155/1999 ed all’Art. 6 del DPR n. 254/2003.

    In Lombardia la configurazione tecnica della casa funeraria è dettata dall’Art. 42 del Regolamento Regionala 9 novembre 2004 n. 6.

    Solo l’Emilia Romagna, con la propria legge n. 19/2004 in tema di polizia mortuaria, è intervenuta sul problema delle distanze tra centro abitato e presidi igienico-sanitari (leggasi strutture del commiato) introducendo un’importante novità, in deroga all’Art. 338 Regio Decreto n. 1265/1934 così come modificato dall’Art. 28 della Legge 166/2002. IN Emilia Romagna, infatti, si può costruire una casa funeraria all’interno della fascia di rispetto cimiteriale (Art. 14 comma 5 legge regionale 29 luglio 2004 n. 19.

  2. la fognatura deve essere specifica, cioè con depuratore, chimico a filtri o altro prima di entrare nelle fognature comunali?

    I ricambi d’aria per le sale del Commiato in Lombardia quali sono?

    Le sale del Commiato in lombardia non hanno distanze minime dalle abitazioni private ne un parcheggio apposito ne un giardino per la zona silente se in cenro urbano ? grazie walter

  3. L’attività svolta in deposito di osservazione, obitorio, sala autopsie, camera mortuaria, può dar luogo a possibili sversamenti di liquidi biologici che, ai sensi dell’art. 6 comma 2 del DPR n.254/2003 possono essere fatti confluire nelle acque reflue che scaricano nella rete fognaria.

Rispondi a Carlo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.