Inghilterra: avanza la variante Delta del Coronavirus

La variante Delta, importata dall’India nei mesi scorsi, si sta ampiamente diffondendo soprattutto nel Regno Unito, dove i contagi da Covid legati a questa specifica mutazione del virus, risultano ormai pari al 95% del totale dei nuovi casi.
La Public Health England (Phe), struttura del servizio sanitario nazionale, ha pubblicato un calcolo aggiornato che, considerando contagi certi e probabili, conferma l’aumento della diffusione della variante Delta del 46% in Inghilterra, per un totale di 35.000 nuovi casi stimati.
Fortunatamente, crescono invece molto più lentamente – soprattutto grazie all’effetto della campagna vaccinale – sia i morti sia i nuovi ricoveri in ospedale.
I ricoveri sono stati 514 nell’ultima settimana in tutto il Paese, 304 dei quali riferiti a pazienti non vaccinati e, per il resto, cittadini vaccinati ma con una sola dose. I morti continuano a restare sull’ordine di poche unità.
Il nuovo ministro della Sanità, Sajid Javid, ha confermato però che, visto che i contagi continuano ad aumentare, è d’obbligo continuare una solerte campagna di somministrazione dei vaccini, in modo da raggiungere altri 5 milioni di dosi inoculate, possibilmente entro il 19 luglio, data in cui si prevede di cessare molte delle attuali limitazioni.

Autori

Written by:

7.903 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.