La Regione Liguria proroga l'attuale regime di gestione delle camere mortuarie

In Liguria la Giunta regionale ha prorogato fino al 31 dicembre 2010 l’attuale regime di gestione delle camere mortuarie ad eccezione dei contratti in corso che siano stati stipulati con gare pubbliche che termineranno alla loro naturale scadenza. La Giunta regionale ligure è intervenuta a seguito delle osservazioni del garante della concorrenza che impone gare di evidenza pubblica. In pratica, chi gestisce i servizi funebri non puo’ gestire anche le camere mortuarie.

La proroga e’ stata decisa per mettere a punto la nuova normativa regionale sulla gestione delle attivita’ funebri da parte della Regione, consentendo l’adeguamento del personale e dando omogeneita’ alle differenti realta’. “Si deve comunque considerare – ha specificato l’assessore regionale alla Salute, Claudio Montaldo – che attualmente il servizio consente un risparmio di 1,2 milioni di euro”.

Autori

Written by:

D F

8.322 Posts

View All Posts
Follow Me :

One thought on “La Regione Liguria proroga l'attuale regime di gestione delle camere mortuarie

  1. Per un’Associazione cerco una polizza che assicurare le spese funerarie ai soci.
    Grazie e cordiali saluti. G.Brigandì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.