Asef Genova: presentato il positivo bilancio 2022

È un bilancio consuntivo 2022 dal netto segno positivo quello che A.Se.F. Srl, l’azienda dei trasporti e delle onoranze funebri pubblico partecipata, ha presentato e che è stato approvato dal socio unico, il Comune di Genova.
A.Se.F. conta 90 dipendenti ed ha chiuso il 2022 con un utile di 241.559 euro, il doppio il rispetto ai 121.091 del 2021. L’utile è stato destinato per la quasi totalità (200mila euro) a dividendi.
I ricavi si attestano a 12.518.331 euro, a fronte di quelli relativi al 2021 che ammontavano a 10.824.113 euro. In termini di servizi offerti, A.Se.F. ha effettuato, nel 2022, 3549 trasporti funebri, con una quota di mercato pari al 35,64%, a fronte del 3175 trasporti effettuati nell’anno precedente con una quota di mercato del 33,63%.
Proseguono gli accantonamenti per la costruzione in area metropolitana di un forno crematorio per animali d’affezione (già accantonati 230mila euro – 50mila nel 2022, il resto nel 2021) e di una casa funeraria (già accantonati 1,8 milioni di euro).
In linea con questo risultato, è stato confermato quale amministratore unico dell’azienda, l’avvocato Maurizio Barabino, 62 anni, la cui carica era in scadenza dopo il primo mandato triennale.
A marzo era già stato rinnovato anche l’incarico di dirigente amministrativo e gestionale di A.Se.F. all’avvocato Franco Rossetti, 66 anni, al suo secondo mandato al vertice dell’azienda dopo una lunga esperienza nella veste di amministratore unico.

Written by:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri di più da funerali.org

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading