Egitto: scoperto un cimitero con tombe risalenti all’epoca romana e persiana

Una missione archeologica in Egitto ha consentito di scoprire un cimitero nella regione di Al-Bhansa, nel governatorato di Minya.
Le tombe risalgono all’epoca romana e a quella persiana. Gran parte delle tombe persiane sono state scavate nella roccia e presentano elaborati elementi decorativi sotto forma di rilievi e iscrizioni, che raffigurano le usanze, la mitologia e la vita quotidiana di questo popolo.
Tre di esse sono calcaree e risalgono ai tempi dell’antica Roma, mentre altre tre si riferiscono all’epoca del dominio persiano. Le altre sedici sepolture sono bizantine e copte e si presentano come scavi di forma rettangolare nella terra, con delle ceramiche ritrovate ai lati.
Le tombe sono state probabilmente depredate negli anni: per questo motivo le sepolture non sono caratterizzate da alcun corredo funebre.

Written by:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri di più da funerali.org

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading