Biella: chiusa la gara per affidamento servizio di gestione del forno crematorio

Si è chiusa la gara di affidamento in concessione del servizio di gestione del forno crematorio sito presso il cimitero urbano di Viale dei Tigli di Biella.
Dopo le verifiche effettuate da parte del Comune di Biella, è confermato che a gestire il servizio sarà il raggruppamento temporaneo di imprese formato da ALTAIR FUNERAL SRL di Bologna mandataria e ECOFLY SRL di Borno (BS).
L’impianto di cremazione, che attualmente risulta nelle disponibilità del Comune di Biella, dopo la risoluzione del contratto di concessione col precedente gestore, tornerà quindi in funzione a settembre, dopo quasi quattro anni di fermo.
La durata della concessione è prevista in 19 anni, a far tempo dalla consegna del servizio.
Il provvedimento di aggiudicazione, in sede di Consiglio Comunale, prevede l’assunzione di accertamenti per esercizi non considerati nel bilancio di previsione, di 38.108,99 euro nel 2022, 114.326,97 euro nel 2023, 114.326,97 euro nel 2024, altri 114.326,97 euro nel 2025 e seguenti.

Written by:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.