Pisa: il Sindaco invia scuse scritte alle famiglie che lamentavano la chiusura natalizia dei cimiteri

Durante il periodo natalizio i cimiteri della città di Pisa sono stati chiusi, a differenza di quelli dell’area limitrofa di San Giuliano, Cascina, Vecchiano e Vicopisano, regolarmente aperti.
Alcune famiglie si sono lamentate presso l’Amministrazione, con echi pervenuti anche alla stampa, per non poter portare un saluto ai propri cari estinti, proprio durante un momento così particolare come il Natale.
Il primo cittadino, Michele Conti, ha deciso di scusarsi pubblicamente, per quello che ha definito uno “sbaglio degli uffici comunali”, inviando lettera di scuse alle famiglie e rammaricandosi di aver arrecato, anche se involontariamente, un dolore evitabile, in aggiunta a quello che, purtroppo, devono già fronteggiare ogni giorno.
I cimiteri sono stati riaperti, nei giorni di passaggio fra il vecchio e nuovo anno, fornendo chiare direttive agli uffici competenti, per evitare il ripetersi di eventi di tale portata, in un periodo già così difficile per la concomitanza di divieti, ordinanze e direttive anti Covid.

Autori

Written by:

6.523 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.