Calcinato (BS): profanata una tomba di una defunta di etnia ROM per depredarla dei gioielli

Ignoti hanno depredato la tomba nel cimitero di Calcinatello, frazione di Calcinato (Brescia), di una donna di etnia rom, che era stata sepolta insieme ai gioielli di famiglia e con una pelliccia di visone.
I ladri devono essere venuti a conoscenza della circostanza e sono quindi andati a colpo sicuro.
Di notte hanno tolta la la lapide, poi hanno tagliato il muretto di tamponamento del loculo con un flessibile e infine hanno aperto la bara a martellate.
Sul caso indagano i carabinieri, che stanno vagliando anche l’ipotesi di una presunta diatriba tra diverse famiglie rom. Un’altra tomba, infatti, era stata quasi profanata soltanto un paio di mesi fa: in quell’occasione però, dopo qualche tentativo mancato, i banditi avevano rinunciato ed erano fuggiti a mani vuote.

Autori

Written by:

6.524 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.