HomeCimiteriA Sassari cresce la cremazione

Commenti

A Sassari cresce la cremazione — 2 commenti

  1. X Giovanni,

    la risposta, molto probabilmente, è contenuta nel regolamento municipale di polizia mortuaria della Sua città. Attenzione, però: non confonda l’istituto dell’affido ceneri con la legittimazione ad esser accolto, anche sotto forma di ceneri in un sepolcro privato all’interno di un cimitero.
    La domiciliazione delle ceneri sconta il limite invalicabile della competenza territoriale, cioè l’atto di affido esaurisce i propri effetti all’interno dei confini del Comune che lo ha perfezionato, la tumulazione delle ceneri in cimitero, quale luogo istituzionalmente preposto all’accoglimento dei defunti è regolata dalla sola legge statale (si tratta purempre di diritti della personalità, afferenti a quelli sociali e civili di cui all’art. 117 Cost.), si vedano, pertanto gli artt. 50 comma 1 e 102 del regolamento nazionale di polizia mortuaria di cui al D.P.R. 10 settembre 1990 n. 285. In brevis: se dopo apposita istruttoria verrà confermato il suo jus sepulchri accanto alle spoglie mortali di Sua moglie quando sarà il momento…senza nessuna fretta, almeno per adesso si darà corso alle sue volontà testamentarie a contenuto non paatrimoniale.

  2. Spett.le Direzione:

    Vorrei conoscere il motivo perche’ le ceneri possono essere

    consegnate solo ai residenti di Sassari.

    Io vorrei posare le mie ceneri vicino alla tomba della mia cara moglie, nel cimitero di Tresnuraghes (OR), per quale ragione non posso realizzare le mie ultime volontà..???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.