Il 18 novembre previsto corso Euro.Act su “Cremazione, conservazione e affido delle ceneri”

Il 18 novembre previsto corso Euro.Act su “Cremazione, conservazione e affido delle ceneri”

Questo articolo è parte 11 di 13 nella serie Corsi 2^ semestre 2021

Si terrà giovedì 18 novembre il corso Euro.Act su Cremazione, conservazione ed affido delle ceneri, a cura del dott. Sereno Scolaro, esperto del settore funerario e vice-responsabile nazionale di SEFIT Utilitalia.
La pratica funebre della cremazione ha conosciuto, in Italia, negli ultimi anni, un consistente sviluppo. Nel 2020, si sono effettuate 247.840 cremazioni di cadaveri.
A tali valori sono da sommare 29.266 cremazioni di resti mortali per un totale complessivo di 277.106 cremazioni.
Le cremazioni di feretri effettuate in Italia nel corso del 2020 sono cresciute del 27,31% rispetto all’anno precedente, con un incremento corrispondente a 53.171 unità. Mentre la mortalità è cresciuta del 17,31%, segno che la tendenza a scegliere la cremazione ha avuto una accelerazione durante il periodo pandemico.
Il corso ne analizza la legislazione ed i riferimenti normativi e ne approfondisce le modalità di autorizzazione, nonché i temi specifici sulla cremazione di resti mortali, parti anatomiche, prodotti abortivi ed ossa, la destinazione delle ceneri: nelle modalità della dispersione (in cimitero o in natura), affidamento familiare, tumulazione o interramento.
Verranno forniti spunti e chiarimenti su temi, con cui quotidianamente si confrontano gli operatori degli uffici di polizia mortuaria, l’anagrafe e lo stato civile comunali, i gestori ed operatori di cimiteri e crematori e le imprese funebri.
È possibile iscriversi, compilando il Modulo di Iscrizione ed inviandolo a formazione@euroact.net.

Navigazione nella Serie di articoliLa riqualificazione degli spazi cimiteriali nel Corso online Euro.Act del 16 novembre >>L’evoluzione nell’elaborazione del lutto durante la pandemia Covid: come gestire il rapporto con i dolenti nel corso Euro.Act del 23 novembre 2021 >>

Written by:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.