Roma: AssoTutela rilancia la denuncia sull’insostenibile situazione dei cimiteri capitolini

Il Presidente di AssoTutela – Michel Maritato – ha espresso nuove rimostranze sulla situazione dei cimiteri romani, in occasione della Commemorazione dei Defunti, affermando: “I cimiteri capitolini sono uno schiaffo alla decenza, all’accoglienza, al sereno riposo dei nostri cari. Oltre alla preghiera per chi non c’è più, nella giornata in cui tutti noi celebriamo i nostri affetti perduti non possiamo non rilanciare una denuncia che facemmo qualche tempo fa.
La situazione del Verano, di Prima Porta e del Laurentino è diventata ormai insostenibile. Mesi di attesa per le cremazioni, loculi esauriti, pericolo di furti per chi va in visita, insicurezza, scandali che investono l’organizzazione e disservizi di ogni tipo vengono continuamente segnalati dai familiari dei defunti, affranti per una situazione grave che è stata costantemente ignorata dai vertici dell’Ama e dall’amministrazione capitolina.”

Written by:

@ Redazione

9.101 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.