Palermo: deliberato dalla GM intervento teso anche a riattivare la funzionalità del crematorio

Una delle prime decisioni della nuova Amministrazione comunale di Palermo è riguarda il dissestato sistema cimiteriale palermitano.
Difatti la Giunta Municipale ha deliberato il finanziamento dei lavori di manutenzione degli edifici e delle sepolture di proprietà dell’amministrazione nei cimiteri cittadini, oltre alla collocazione di loculi ipogei e la riparazione del forno crematorio. Le attività permetteranno la realizzazione da 320 a 400 loculi che si sommano ai 425 che saranno installati la prossima settimana.
Una boccata di ossigeno, visto che sono ormai 1300 i feretri a deposito in camera mortuaria in attesa di sepoltura.
Il finanziamento delle opere ammonta a 1,65 milioni e fa parte del contributo di 2 milioni di euro, assegnato al Comune di Palermo con decreto del Dipartimento per gli affari interni e territoriali.
E’ quindi stata prevista anche la riparazione dell’impianto di cremazione, che sarà possibile usare solo per feretri senza zinco.

Autori

Written by:

D F

8.386 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.