HomeCimiteriOssario comune: come “calcolare” il momento opportuno per la dispersione delle ossa?

Commenti

Ossario comune: come “calcolare” il momento opportuno per la dispersione delle ossa? — 2 commenti

  1. X Andrea,

    vanno benissimo! Ad una condizione, però, questi sacchi/buste speciali, se non si vuole subito ricorrere alla cassetta di zinco, debbono, comunque, sempre riportare, in modo indelebile, gli estremi del de cuius, durante i loro trasporto e permanenza (limitata) in camera mortuaria cimiteriale.

  2. “raccolte entro separati contenitori (anche flessibili)”
    Nel caso specifico si intendono anche sacchi in plastica di opportuna robustezza o quale altro tipo di contenitore?
    Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

HTML tags allowed in your comment: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>