Intimidazione per impresa funebre nel napoletano

Un ordigno a basso potenziale, collocato sul muretto di recinzione posteriore di uno stabile dove e’ ubicata un’agenzia di pompe funebri e’ esploso sabato pomeriggio a Carbonara di Nola (NA). Gli attentatori hanno attraversato un noccioleto per raggiungere il muretto. Hanno agito indisturbati, senza che qualcuno dei residenti si accorgesse della loro presenza. L’esplosione non ha provocato vittime ma solo danni al muretto di cinta. Gli investigatori stanno cercando di chiarire le cause di questo attentato dinamitardo. Il 6 gennaio di quest’anno la stessa agenzia aveva subito un altro attentato a colpi di pistola.

Written by:

@ Redazione

9.127 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.