2 thoughts on “Le regole

  1. X Alessia,

    I contenitori (rigido/flessibile, qui poco importa) adoperati per il recupero salme debbono esser sì impermeabili (almeno sul fondo) agli eventuali rilasci di liquidi post mortali, ma debbono parimenti consentire il passaggio dell’aria per non inibire definitivamente possibili, ancorchè flebili manifestazioni di vita. In poche parole: se si usa il “sacco” la cerniera non sarà del tutto chiusa, se invece si ricorre al cassone (più classico), o ancora al combinato disposto tra questi due elementi sarà bene non sigillare eventuali guarnizioni a tenuta stagna tra vasca e coperchio che, proficuamente potrebbe presentare sulla sua superficie una opportuna “presa d’aria”.

  2. Buongiorno chiedevo informazioni per sapere se ci sono novità a livello di normative statali e/o regionali, relativamente ai recuperi che vengono utilizzati per il trasporto della salma. Nello specifico chiedo se debbano essere ermetici o se debbano essere areati.
    grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.