Foggia: indagine della GdF sul bando di gestione del cimitero

Sono in corso delle verifiche in corso per l’appalto da 18,5 milioni di euro relativo alla gestione e costruzione di nuovi loculi nel cimitero di Foggia.
Le indagini in corso mirano a chiarire le modalità di assegnazione dell’appalto e ad accertare eventuali irregolarità.
La Guardia di Finanza ha effettuato un intervento presso il Comune per raccogliere le informazioni e i documenti inerenti all’appalto per la gestione del locale camposanto.
Il bando, del valore di 18,5 milioni di euro, era stato pubblicato in agosto dell’anno scorso e comprendeva la progettazione e la realizzazione di nuovi loculi, oltre alla gestione undecennale del cimitero.
Tre sarebbero le persone iscritte nel registro degli indagati, anche in considerazione del fatto che, quando fu pubblicato il bando al centro dell’indagine, la gestione del Comune di Foggia era affidata a una commissione prefettizia, nominata in seguito allo scioglimento del consiglio comunale per presunte infiltrazioni mafiose.

Written by:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri di più da funerali.org

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading