Cominciate le votazioni in Commissione Affari sociali della Camera sulla riforma dei servizi funerari

Il 29 aprile 2021, in Commissione XII – Affari sociali della Camera, è ripresa la valutazione della riforma dei servizi funerari, partendo dal testo riformulato nel comitato ristretto.
La Commissione dovrà valutare circa 200 emendamenti.
Nella prima riunione ha licenziato il solo articolo 1 (Finalità, princìpi e ambito di applicazione) e sono stati approvati quattro identici emendamenti diretti a:
– eliminare il riferimento specifico alle lettere i) ed m) dell’articolo 117, secondo comma della Costituzione;
– includere tra le attività di esclusiva competenza dei comuni anche quelle relative alla estumulazione, tumulazione, traslazione e cremazione e relativa registrazione;
– includere nella definizione di servizi cimiteriali istituzionali anche le operazioni di inumazione, esumazione ordinaria, tumulazione, di estumulazione, di traslazione e di cremazione e relativa registrazione.
Di seguito il resoconto stenografico della discussione.


SEDE REFERENTE
Giovedì 29 aprile 2021. — Presidenza della presidente Marialucia LOREFICE. – Interviene il sottosegretario di Stato per la salute, Andrea Costa.
La seduta comincia alle 14.30.

Disciplina delle attività funerarie e cimiteriali, della cremazione e della conservazione o dispersione delle ceneri.
Testo unificato C. 928 Brambilla, C. 1143 Foscolo e C. 1618 Pini.
(Seguito dell’esame e rinvio).

La Commissione prosegue l’esame del provvedimento, rinviato nella seduta del 10 dicembre 2020.
  Marialucia LOREFICE, presidente, avverte che al testo unificato delle proposte di legge in titolo, adottato come testo base dalla Commissione, sono state presentate
oltre 200 proposte emendative (vedi allegato 7).

Maria Teresa BELLUCCI (FDI) sottoscrive tutti gli emendamenti presentati dal collega Gemmato.
  Marialucia LOREFICE, presidente, non essendoci richieste di intervento per illustrazione del complesso degli emendamenti, dà la parola alle relatrici, deputate Foscolo e Pini, e al rappresentante del Governo, per l’espressione dei rispettivi pareri sulle proposte emendative riferite all’articolo 1.

Sara FOSCOLO (LEGA), relatrice, anche a nome dell’altra relatrice, esprime parere favorevole sull’emendamento Iorio 1.4, rilevando che esso offre la formulazione più esaustiva rispetto alle successive proposte emendative, di analogo contenuto. Esprime, pertanto, parere favorevole sugli identici emendamenti Carnevali 1.1 e Pella 1.2 e sugli emendamenti Panizzut 1.3 e Gemmato 1.5, a condizione che siano riformulati negli stessi termini del predetto emendamento 1.4 (vedi allegato 8).
  Il sottosegretario Andrea COSTA esprime parere conforme a quello delle relatrici.

Marcello GEMMATO (FDI), ringraziando le relatrici, manifesta però l’intenzione di non riformulare il suo emendamento 1.5 in quanto esso contiene anche una proposta di modifica relativa al successivo articolo 22, che verrebbe meno in caso di riformulazione.

Marialucia LOREFICE, presidente, avverte che è stata accettata dai presentatori la riformulazione, proposta dalle relatrici, degli identici emendamenti Carnevali 1.1 e Pella 1.2 e dell’emendamento Panizzut 1.3.

La Commissione approva gli identici emendamenti Iorio 1.4, Carnevali 1.1 (Nuova formulazione), Pella 1.2 (Nuova formulazione) e Panizzut 1.3 (Nuova formulazione) (vedi allegato 8).

Marialucia LOREFICE, presidente, avverte che, a seguito della votazione appena svolta, risulta assorbita la prima parte dell’emendamento Gemmato 1.5 mentre la seconda parte deve intendersi accantonata per essere poi esaminata insieme alle proposte emendative riferite all’articolo 22.

Essendo terminato l’esame degli emendamenti riferiti all’articolo 1, rinvia il seguito dell’esame del provvedimento ad altra seduta.
  La seduta termina alle 14.40.

ALLEGATO 7 (Proposte emendative presentate) … CLICCA VEDI
ALLEGATO 8 (Proposte emendative approvate) … CLICCA VEDI

Autori

Written by:

7.892 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.