[fun.news.937] 60° della Liberazione: alla Certosa di Bologna un palmare per “fare parlare” il monumento ai partigiani

All’interno del progetto di realizzazione del Museo Virtuale della Certosa di Bologna – elaborato dal Progetto Nuove Istituzioni Museali del Comune di Bologna che per l’occasione ha come partner tecnico il Laboratorio VISIT del CINECA – si è realizzata un’applicazione multimediale interamente dedicata al Monumento Ossario ai Caduti Partigiani, realizzato nel 1959 dall’architetto Piero Bottoni. Il programma interattivo (contenente le biografie, gli eventi, gli approfondimenti, foto e filmati storici relativi ai partigiani sepolti nel monumento),

[fun.news.936] Il Comune di Ancona si scusa e attua una serie di misure per ritrovare 2 salme “perse” al cimitero

Il sindaco di Ancona Fabio Sturani, l’assessore ai lavori pubblici Enrico Turchetti, il dirigente dell’area servizi al cittadino Gazzetti ed il responsabile dei servizi funebri, Massacesi, si sono incontrati a Palazzo del Popolo con le famiglie delle due salme sepolte al cimitero delle Tavernelle e delle quali sono ancora in corso le ricerche, dopo che se ne sono perse le tracce. In particolare il sindaco ha espresso loro le scuse per questa vicenda dolorosa ed

[fun.news.935] Il Comune di Torino esternalizza i servizi cimiteriali

Sarà la Società per azioni Azienda Farmacie (Afc) a gestire i cimiteri torinesi. Nella società già esistente, controllata per intero dal Comune di Torino, verrà creata una nuova divisione, che non avrà come fine la redditività economica ma quello di affrontare il problema dei cimiteri con servizi funzionali ed efficienti. Dopo circa 7 ore di dibattito il Consiglio comunale ha approvato il provvedimento con 29 voti a favore e uno contrario (Castronovo) di Rifondazione Comunista,

[fun.news.934] In Francia il 2004: anno record per calo di decessi

L’INSEE (l’Istat francese ndr) ha diffuso i dati sulla mortalità in Francia nel 2004: 509600 decessi. La situazione è fortemente preoccupante, dicono gli imprenditori francesi del settore, in quanto il trend si collocava gli anni passati attorno a 530.000 decessi/anno. Tre le ipotesi che circolano tra gli addetti ai lavori: l’abbassamento fisiologico di mortalità dopo un anno eccezionale dovuto alla canicola estiva, uno slittamento del periodo influenzale verso i primi mesi del 2005, la mancanza

[fun.news.933] Confservizi Emilia Romagna insedia il gruppo di lavoro settore funerario

Il 19 aprile 2005, a Bologna, la Confservizi Emilia Romagna ha insediato il gruppo di lavoro settore funerario. Presenti i rappresentanti della quasi totalità dei capoluoghi di Regione, si è analizzata la situazione attuale, alla luce della normativa regionale 19/04 e provvedimenti conseguenti. E’ stata inoltre valutato l’iter dell’AS 3310, nonché gli emendamenti previsti dalla Federgasacqua SEFIT. La riunione è stata condotta da Generali, Direttore della Confservizi Emilia Romagna, presente anche il Responsabile della SEFIT

[fun.news.932] A Pozzuoli scambio di sepoltura

I genitori di una neonata morta subito dopo essere stata partorita, hanno denunciato la scomparsa del suo corpicino. I genitori della piccola si sarebbero resi conto, solo dopo qualche tempo, che la tomba nel cimitero di Pozzuoli (NA) dove andavano a piangere la loro figlioletta, in realta’ conservava i resti di un altro bambino. Si sono insospettiti perché la tomba della piccola era sempre ricoperta di fiori freschi. Dopo qualche giorno di appostamenti hanno incontrato

[fun.news.931] Esumazioni veramente straordinarie

Pochi sanno che quanto sia lungo e faticoso il lavoro per identificare gli scomparsi di Srebrenica. E’ di questo che si occupa il centro di Tuzla della Commissione Internazionale per le Persone Scomparse (ICMP). In questo laboratorio vengono eseguite le prime analisi sui cadaveri raccolti nelle fosse comuni di Srebrenica (ex Jugoslavia), per arrivare alle identificazioni e consentire alle famiglie di seppellire i propri cari. Nel centro ci sono grosse stanze frigorifere, con oltre 4.000

[fun.news.930] Tragica dispersione di ceneri

Due fratelli di 23 e 36 anni sono stati travolti e uccisi da un’onda anomala di sei metri mentre, su una scogliera nell’isola di La Palma, nella Canarie, stavano disperdendo le ceneri di un loro parente – un bambino – morto qualche giorno prima. La famiglia del piccolo aveva scelto una suggestiva scogliera dell’isola atlantica per celebrare il rito della dispersione delle ceneri. Durante la cerimonia un’improvvisa ondata ha fatto precipitare in mare tre membri

[fun.news.928] Il Comune di Rimini pianifica l’espansione cimiteriale dei prossimi 20 anni

Il Comune di Rimini, per rispondere alle esigenze di crescita della popolazione e di stima della mortalità nei prossimi vent’anni, ha deciso di procedere all’ampliamento del cimitero monumentale delle Celle, che ha due secoli di vita e ricopre il 75% delle esigenze di sepoltura. Gli altri 11 cimiteri del forese rispondono al 25% delle esigenze. Dalle proiezioni elaborate, si stima che entro il 2012 il cimitero civico esaurirà il numero di loculi e posti a

[fun.news.927] Costituzione, Senato approva riforma. Termina il primo giro!

Si è chiusa il 23 marzo 2005 al Senato la prima delle due fasi di approvazione della legge di riforma della Costituzione, che riscrive l’assetto degli Organi costituzionali e la ripartizione della potestà legislativa tra Stato e Regioni. Il disegno di legge, approvato dal Senato come 2544-B, torna ora alla Camera dei Deputati, dalla quale inizierà la seconda delle due fase di approvazione previste dall’articolo 138 della Costituzione per le leggi di modifica della Carta

[fun.news.926] È uscito il numero 2/2005 di ISF (I Servizi Funerari)

Si comunica che è appena uscito il numero 2/2005 della rivista “I Servizi Funerari”. Esso contiene sinteticamente articoli, saggi, documenti su: E così sia – I sepolcri privati fuori dai cimiteri: istituto rarefatto, ma significativo – Trasporti internazionali – A.S. 3310 Disciplina delle attività nel settore funerario – Adeguamento tariffa massima per la dispersione delle ceneri in cimitero (Circolare Sefit n. 5580 del 08.02.2005) – Delibera Regione Lombardia 21/1/2005, n. 20278 sulla attuazione del Regolamento

[fun.news.925] Continua l’esame al Senato della riforma dei servizi funerari

La Commissione XII – Sanità – del Senato il 16 marzo 2005 ha proseguito l’esame, in sede referente, di due disegni di legge il (3310) Disciplina delle attività nel settore funerario, approvato dalla Camera dei deputati il 17 febbraio 2005 e il (1265) BETTONI BRANDANI ed altri. – Modifica della legislazione funeraria. I diversi senatori intervenuti hanno espresso i primi orientamenti dei vari Gruppi politici, giungendo a stabilire che gli emendamenti dovranno essere presentati entro

[fun.news.924] Premiati i Servizi funerari di Parigi

I Servizi funerari della città di Parigi – società ad economia mista nata nel gennaio 1998 alla fine del monopolio delle pompe funebri – è oggi fra le prime cinque imprese operanti in Francia ad aver ottenuto il marchio “Egalité”. Detto marchio, ideato dal Ministero francese per l’uguaglianza e la parità professionale, è particolarmente prestigioso in quanto viene riconosciuto alle imprese che adottano una politica finalizzata all’uguaglianza professionale fra uomini e donne, in merito a

[fun.news.923] Chiusa l’inchiesta sulle devastazioni di tombe al Verano d Roma

Il 18 luglio del 2002 numerose tombe della parte ebraica del cimitero romano del Verano furono devastate. A distanza di quasi tre anni la Procura d Roma ha chiuso l’inchiesta individuando sette responsabili: Vincenzo Tardiola e Valerio Comandini, rispettivamente per i ruoli rivestiti all’epoca di vice-direttore dei servizi cimiteriali del Verano e consulente dell’Ama per il verde pubblico; il giardiniere Claudio Romani, il marmista Riccardo Cruciani e Franco Frattarola, Enzo Mondati e Franco Mucciarelli. Il

[fun.news.922] Il Cimitero monumentale di Milano soggetto di un concorso fotografico

Il Comune di Milano ha indetto un concorso fotografico dal titolo “Monumentale a cielo aperto”. Per partecipare occorre compilare il relativo modulo, scaricabile al link seguente http://il.corriere.it/vivimilano/speciali/openlink/openxlink.shtml?http://www.comune.milano.it/concorsimonumentale/index.html ed inviarlo entro il prossimo 3 maggio (termine ultimo per le iscrizioni). La giuria, presieduta da Gianni Berengo Gardin, avrà il compito di selezionare i migliori scatti effettuatati all’interno del cimitero monumentale, che verranno poi esposti in mostra e inclusi in un catalogo.