Genova: avanza la procedura per realizzare un nuovo forno crematorio

Il Comune di Genova prosegue l’iter per la realizzazione del nuovo forno crematorio nel cimitero di Staglieno.
La Giunta Municipale aveva indetto a metà del 2022 la procedura negoziata per individuare il soggetto che avrà l’affidamento in concessione per vent’anni, la progettazione, la costruzione e la gestione dell’impianto in regime di project financing. Ad aggiudicarsela, con un ribasso del 4 per cento è il raggruppamento temporaneo di impresa costituito da Crezza Srl – Tempio Crematorio Lombardo srl – Schena Servizi srl.
L’importo dell’opera è di 7 milioni 121mila euro di cui 5 milioni 166mila euro di importo lavori e un altro milione 29mila euro per somme a disposizione, a cui si aggiungono 154mila euro per spese di predisposizione della proposta, in virtù del ribasso offerto del 5% sull’importo del corrispettivo del servizio a tariffa relativo alla “cremazione di cadavere”.

Autori

Written by:

D F

8.496 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.