Riforma dei servizi funerari: elenco degli articoli approvati in Commissione XII della Camera

Questo articolo è parte 2 di 3 nella serie Riforma servizi funerari

La Commissione Affari sociali della Camera ha svolto un’ulteriore valutazione dei contenuti della riforma dei servizi funerari il 25 maggio 2022.
Cosicché allo stato attuale risultano esaminati i primi 13 articoli del provvedimento, su un totale di 34
Il nuovo testo in via di approvazione in Commissione, parte dal Testo Unico del Comitato ristretto e con l’esame va integrato e modificato con gli emendamenti approvati, ritirati, bocciati o accantonati.
Al termine della seduta del 25 maggio u.s. risultano votati gli emendamenti riferiti agli articoli da 1 a 13 e che risultano accantonati gli emendamenti Gemmato 1.5 (per la parte non assorbita), Nappi 2.20, Gemmato 2.19, gli identici emendamenti Carnevali 2.1 e Pella 2.10 (per la parte non assorbita).
Il 25 maggio 2022 si sono esaminati gli articoli 12 e 13, con alcuni emendamenti approvati ed altri respinti o ritirati.

ARTICOLI APPROVATI (fatto salvo l’esame degli emendamenti accantonati su art. 1 e 2)
Art. 1. (Finalità, princìpi e ambito di applicazione)
Art. 2. (Definizioni)
Art. 3. (Compiti e attribuzioni delle regioni)
Art. 4. (Compiti e attribuzioni dei comuni)
Art. 5. (Compiti delle aziende sanitarie locali)
Art. 6. (Programmazione territoriale)
Art. 7. (Attività funebre)
Art. 8. (Impresa funebre)
Art. 9. (Requisiti dell’impresa funebre e dei soggetti a essa collegati)
Art. 10. (Requisiti del personale dell’impresa funebre e dei soggetti a essa collegati)
Art. 11. (Mandato, trasparenza e corretta comunicazione, promozione pubblicitaria e tutela dell’utenza)
Art. 12. (Trasporti funebri)
Art. 13. (Caratteristiche dei feretri)

ARTICOLI ANCORA DA ESAMINARE
Art. 14. (Case funerarie e servizi mortuari)
Art. 15. (Tanatoprassi)
Art. 16. (Attività necroscopiche)
Art. 17. (Cause ostative, vigilanza e sanzioni)
Art. 18. (Competenze e funzioni delle regioni e dei comuni)
Art. 19. (Piano generale dei cimiteri e dei crematori)
Art. 20. (Piani regolatori cimiteriali)
Art. 21. (Disposizioni per la costruzione e l’ampliamento dei cimiteri)
Art. 22. (Disposizioni in materia di sepolture)
Art. 23. (Tumulazione aerata)
Art. 24. (Affidamento della gestione dei cimiteri, crematori e servizi cimiteriali)
Art. 25. (Oneri di gestione e di manutenzione)
Art. 26. (Servizio di illuminazione elettrica votiva)
Art. 27. (Princìpi fondamentali in materia di cremazione)
Art. 28. (Manifestazione di volontà del defunto)
Art. 29. (Disposizioni concernenti l’affidamento, la custodia e la dispersione delle ceneri)
Art. 30. (Sanzioni per la dispersione illegittima delle ceneri)
Art. 31. (Modalità di cremazione e garanzie)
Art. 32. (Cimiteri per animali di affezione e servizi di cremazione)
Art. 33. (Disposizioni di adeguamento)
Art. 34. (Abrogazioni)

Navigazione nella Serie di articoli

Autori

Written by:

D F

8.150 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.