Mantova: un nuovo Giardino della memoria dedicato ai defunti Covid-19

Il 7 novembre 2020, alle 11.00, al Cimitero Monumentale degli Angeli, Via Cremona 40, di Mantova verrà presentato alla cittadinanza il nuovo Giardino della memoria dedicato ai defunti Covid-19.
Si tratta di un evento inserito nella programmazione de ‘Il Rumore del Lutto, Parma XIV Edizione’ che però si svolgerà a Mantova, con la collaborazione di TEA Mantova spa e del Comune di Mantova. L’obiettivo è quello di coinvolgere i presenti in un significativo percorso esperienziale, alla ricerca di un luogo, un giardino, nel quale compiere un’azione rituale, di ricordo e rappresentazione dedicata a tutti i defunti dell’Emergenza
Covid-19, mediante la piantumazione di un albero sempreverde, in uno spazio dedicato.
L’idea di piantare un albero per ricordare i defunti Covid-19 ha radici profonde nella storia dell’umanità, e vanta esempi storici significativi anche nel passato recente.
L’esempio più famoso è forse il Giardino dei Giusti di Gerusalemme. Ma già in Italia, agli inizi degli anni Venti, molti comuni intitolarono un Viale delle Rimembranze per ricordare i caduti in guerra, piantando un albero per ogni caduto (e contrassegnandolo con una targhetta alla memoria – es: delibera della Giunta comunale di Balsamo, MI, 1923).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.