Il futuro delle società in house

È in programma per giovedì 16 dicembre il convegno sulla “Riforma dei Servizi Pubblici Locali alla luce del regolamento attuativo: le operazioni strategiche per le Società in house”, organizzato da Arezzo Multiservizi con il Patrocinio del Comune di Arezzo.
L’appuntamento è all’Auditorium “Aldo Ducci” di via Montetini e l’incontro sarà coordinato dal direttore di Arezzo Multiservizi Gianna Rogialli.
“Abbiamo organizzato il convegno – ha dichiarato il presidente di Arezzo Multiservizi Luciano Vaccaro – per confrontarsi sulla importante e delicata questione riguardante il futuro delle ‘Società in house’ alla luce della nuove disposizioni introdotte dal regolamento attuativo della riforma dei servizi pubblici locali. Sicuramente per il futuro dovranno essere valutate delle soluzioni alternative e quindi è fondamentale che ci sia un momento di confronto e di dibattito per affrontare con serenità eventuali fasi di ammodernamento legato all’evolversi del quadro normativo”.
“Il convegno – conclude Vaccaro – è l’occasione per scambiare le esperienze aziendali maturate in questi anni e sentire gli autorevoli pareri di esperti in materie giuridiche e amministrative”.
Il convegno prenderà il via alle ore 9,15 e dopo un saluto ai partecipanti da parte del Sindaco di Arezzo Giuseppe Fanfani, del Presidente di Arezzo Multiservizi Luciano Vaccaro sarà Alfredo De Girolamo Presidente Cispel Toscana ad introdurre il tema del convegno.
Alle 9,45 Lorenzo Bardelli responsabile ufficio giuridico-legislativo Federutility farà il punto sulla riforma dei servizi pubblici locali. A partire dalle ore 10 Giuseppe Bassi direttore delegato dell’Ufficio Partecipazioni del Comune di Arezzo e Fabio Moretti funzionario dell’Ufficio Partecipazioni del Comune di Arezzo relazioneranno sulle “Regole generali di affidamento dopo la riforma”.
Dopo un coffee break i lavori proseguiranno alle 11 con Daniele Fogli responsabile dei rapporti internazionali Sefit che illustrerà l’argomento “La riforma può aprire la porta alla internazionalizzazione dei servizi funebri e cimiteriali in Italia?” e con Sereno Scolaro responsabile nazionale Sefit che tratterà dei “Riflessi della normativa sui servizi cimiteriali”.
Dopo l’intervento del Presidente della Commissione Funeraria Sefit- Federutility Paola Colla sull’ “evoluzione di una società per affrontare le sfide future”, seguiranno le esperienze aziendali di Donatella Mariani responsabile dei servizi cimiteriali di Rosignano Marittimo, di Francesco Falsini Presidente Atam Arezzo, di Roberto Maruffi Presidente Artel Arezzo e di Alberto Ciolfi presidente Coingas Arezzo.
Il convegno sarà poi concluso con l’intervento dell’assessore Roberto Banchetti. La chiusura del momento di studio è prevista per le ore 13.

Autori

Written by:

D F

8.422 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.