Il collezionista di foto di donne morte

Collezionava in casa foto di donne morte. Una vera e propria ossessione quella di M.C., il quarantanovenne indagato per aver trafugato dal cimitero Verano le ceneri di Elena Aubry, la ventiseienne deceduta due anni fa a via Ostiense.
In casa dell’uomo i militari della stazione di San Lorenzo hanno trovato oltre all’urna cineraria, anche la stessa foto della ragazza, che la mamma Graziella Viviano aveva messo sul suo loculo. Indagato per sottrazione di cadavere la procura ha chiesto una perizia psichiatrica che la scorsa settimana è stata fissata durante un’udienza in incidente probatorio di fronte al gip.
Sarà uno psichiatra a determinare se l’ossessione dell’uomo sia una patologia, un disturbo mentale, e quindi se si possa considerare incapace di intendere e volere.

Autori

Written by:

7.956 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.