Ferrara, 24/9/2009, Vigilanza controllo e sanzioni su trasporti e attività funebri, in cimiteri e crematori

Si svolgeranno a settembre 2009, a Ferrara due giornate di corsi riguardanti il settore funerario, organizzati dalla Euro.Act srl. Il secondoue corsi, che si svolgerà il 24 settembre 2009, riguarda:

Vigilanza controllo e sanzioni su trasporti e attività funebri, in cimiteri e crematori

RELATORE: SERENO SCOLARO (Libero professionista e Responsabile SEFIT)
FINALITÀ DEL CORSO: Norme statali e norme regionali per svolgere l’attività funebre. Un intreccio che ha creato confusione. Il risultato è che ognuno si arrangia come può.
Il corso intende fornire chiarimenti sia per autorizzare l’attività, sia per richiedere l’autorizzazione, sia per controllarla.

DESTINATARI: Uffici comunali competenti al rilascio delle autorizzazioni, Uffici di polizia mortuaria, Polizia locale, Imprese funebri.
PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL CORSO:
Vigilanza, controllo e sanzioni
• I soggetti interessati e le singole competenze • Distinzioni tra funzioni igienico-sanitarie e funzioni di altri ordini • Le competenze in via generale • La vigilanza ed i controlli in ambito funebre – sulla base del D.P.R. 285/90, T.U.LL.SS. e regolamento di polizia mortuaria comunale – nelle regioni che si siano dotate di normativa propria • La vigilanza e i controlli in ambito cimiteriale e nei crematori • La figura del responsabile del servizio di custodia • Le sanzioni • Sanzioni penali e sanzioni amministrative: la questione dell’alternatività o del concorso • Gli obblighi di segnalazione (denuncia) all’autorità giudiziaria nei casi di infrazioni avanti rilevanza penale • Il procedimento di applicazione delle sanzioni amministrative • La titolarità dell’introito delle somme derivanti da sanzioni amministrative pecuniarie • La responsabilità patrimoniale-contabile connessa

Approfondimento per l’esercizio attività funebre
• Cosa si intende per attività funebre • I requisiti per svolgerla laddove le regioni non abbiano provveduto a regolarla • I requisiti per svolgerla in funzione delle principali norme regionali già emanate (in particolare nelle regioni Lombardia, Emilia Romagna, Marche, Liguria) • L’attività di intermediazione della famiglia: modalità, condizioni, limiti • La fornitura di casse mortuari ed arredi funebri, in occasione del funerale • Il trasporto di cadavere e di salma: mezzi, rimesse, ruolo dell’incaricato del trasporto • Le competenze al rilascio dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività funebre e i rapporti con altri soggetti presso cui l’attività è esercitata • Cosa verificare per autorizzare da parte di un comune l’attività funebre • I requisiti per il rilascio dell’autorizzazione all’attività funebre: requisiti tecnico-operativi- organizzativi, requisiti professionali • La figura del direttore tecnico • Cosa verificare dopo aver autorizzato l’attività funebre

SEDE: Hotel Express by Holiday Inn – Sala conferenze Via Eridano, 2 – Ferrara
ORARI: Gli orari di svolgimento indicativi saranno i seguenti: 9.30-13.30 e 14.30-16.30 (previa registrazione dei partecipanti alle ore 09.00).
Il modulo di iscrizione ai corsi può: – essere richiesto alla segreteria di Euro.Act srl (tel. 0532 1916111, fax: 0532 1911222 o per e-mail: formazione@euroact.net); – oppure scaricalo da Corsi Ferrara

Per restare informati sui corsi conviene iscriversi alla mailing list di: www.euroact.net Per farlo, se non sei già registrato, fallo alla seguente pagina: Vedi i servizi

Autori

Written by:

D F

8.496 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.