Quesito pubblicato su ISF1999/1-i

All’ultimo capoverso del punto 8 della circ. Min. Sanità 10/98 è sicuramente lodevole l’intenzione di rispettare le professioni e religioni non cattoliche, ma sorge qualche perplessità per l’utilizzo di uno strumento come quello della circolare. L’art. 74 del DPR 285/90 così recita: “Ogni cadavere destinato alla inumazione deve essere chiuso in cassa di legno…”. L’ultimo capoverso del punto 8 della circ. Min. Sanità 10/98 invece stabilisce quanto segue: “Per le professioni che lo prevedano espressamente, è consentita la inumazione del cadavere avvolto unicamente in lenzuolo di cotone …”. Questa disposizione non può essere considerata esplicativa dal DPR 285/90: essa in realtà contrasta con quanto stabilito dal legislatore. Dato che pare imminente la approvazione del nuovo regolamento nazionale di polizia mortuaria, è auspicabile che esso comprenda anche disposizioni per favorire i culti non cattolici, ma, nel frattempo, la circolare appare di problematica applicazione.

Risposta:
E’ vero.

Norme correlate:
Art capo14 di Decreto Presidente Repubblica n. 285 del 90

Riferimenti:
Circolare allegata

Parole chiave:
TRASPORTO_FUNEBRE-modalità funebri,TRASPORTO_FUNEBRE-trasporto di cadavere,VARI-culti non cattolici


© Copyright riservato – riproduzione vietata – Edizioni Euro.Act Srl, Ferrara – La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248

Written by:

D F

8.482 Posts

View All Posts
Follow Me :