HomePratica funebreLa saldatura “a freddo” delle casse zincate

Commenti

La saldatura “a freddo” delle casse zincate — 5 commenti

  1. Ciao Alessandro, noi utilizziamo un silicone bi componente ritrovabile in commercio, il sistema è composto da : un acido per pulizia, una spugnetta abrasiva e dopo si passa questo silicone bicomponente, si fa una leggera pressione e in 5 minuti il gioco è fatto

  2. Ciao Stefano, sono contento che la vostra agenzia utilizzi questo sistema. Io sono un tecnico che ha sviluppato questo prodotto e lo stò veicolando. Mi sapresti dire che sistema utilizzate ? Grazie ciao

  3. la nostra agenzia lo usa ormai da un anno, e a parte il problema del coperchio dello zinco “storto” o comunque “irregolare”, è un sistema che vale la pena di usare.

  4. Io penso invece che la saldatura a freddo si un sistema innovativo ! La cosa importante è la salute per chi chiude la cassa ! Sono stati fatti tutti i test con …., il sistema semplice ed innovativo ! Basta fiamme e stagno !

  5. non ho potuto,visto che ho lasciato l attivita prima che venisse introdotta la saldatura a freddo provare tale sistema,penso però che un buon saldatore sia molto meglio della colla,se in mani capaci ed esperte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.