Venezia: scoperto antico cimitero nei pressi della Basilica di San Marco

Recenti indagini archeologiche legate ai lavori di salvaguardia del sottosuolo e delle fondazioni della Basilica di San Marco hanno permesso di scoprire un antico cimitero risalente al Tre-Quattrocento.
E, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, nell’ambito del ciclo d’incontri “Storie di Piazza San Marco”, sono stati presentati al Museo Archeologico Nazionale di Venezia i primissimi risultati di tali scavi.
Si tratta di un antico cimitero del Tre-Quattrocento, posizionato ai lati della Basilica di San Marco. Nel novembre 2021, nei pressi della Piazzetta dei Leoncini, è stata rinvenuta una prima fossa comune contenente ossa appartenenti a più individui e si decise di ricollocare questi resti accanto alle fondazioni stesse.
Poi, nella primavera di quest’anno, tra il pozzo della Piazzetta ed il collettore fognario, all’inizio di questa primavera è stata trovata una serie di sepolture, a più livelli. Mentre, gli scavi che hanno interessato il lato sud della Basilica hanno portato alla luce i resti di altra parte del cimitero.
Secondo le analisi preliminari compiute dagli antropologi, le sepolture rinvenute sono prevalentemente di uomini anziani, con età maggiore di 50 anni, probabilmente personalità legate alla chiesa, oppure cittadini committenti di opere all’interno della Basilica.

Written by:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri di più da funerali.org

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading