Preso ad Arezzo marmista evasore totale

Le Fiamme Gialle di Arezzo hanno individuato una fabbrica abusiva di lapidi cimiteriali. All’atto dell’intervento, effettuato nel pieno centro di Arezzo (Porta San Clemente), i militari hanno sorpreso P.D., che e’ risultato un evasore totale. Tra i macchinari utilizzati per la produzione di lastre di marmo, i finanzieri hanno rinvenuto decine di fogli manoscritti sui quali il marmista appuntava i preventivi di lavoro ed i relativi prezzi applicati alla clientela. La Guardia di Finanza ha quindi proceduto a ricostruire il volume d’affari realizzato ed a segnalare alla locale Agenzia delle Entrate le violazioni fiscali poste in essere ai fini del recupero a tassazione dei proventi derivanti dall’attivita’ non dichiarata al Fisco. Il servizio rientra tra le strategie finalizzate al controllo economico del territorio.

Autori

Written by:

7.951 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.