Augusta: shooting al cimitero

“All’ombra de’ cipressi” è il titolo del progetto frutto della collaborazione tra l’istituto comprensivo “Domenico Costa” e il sodalizio di fotoamatori “Augusta photo freelance” (Apf) che ha messo al centro, in prossimità della ricorrenza della Commemorazione dei defunti, il cimitero comunale di Augusta e il valore della memoria.
Da qui la mostra fotografica nella chiesa delle Anime Sante sull’arte sepolcrale, attraverso quindici scatti realizzati dagli studenti, mostra inaugurata lo scorso 27 ottobre 2022 con un recital di musica e poesia, e visitabile per l’intero mese di novembre.
La dirigente scolastica Valentina Lombardo ha illustrato al pubblico presente il progetto posto in essere dall’istituto:
“La nostra vuole essere una riflessione, attraverso le arti, sul tema del sepolcro e del ricordo. – ha sottolineato – La letteratura e il teatro hanno sempre cercato di trovare conforto nella magia dell’arte che riesce ad essere un balsamo dell’anima“.
Ad aprire il recital la voce della docente Sonia Coco (soprano) sulle note dell’ “Adagio” di Lara Fabian, con accompagnamento al pianoforte della docente Carmela Caramagno.
Si è passati poi a “La collina di Spoon River” di Masters, a Foscolo, Quasimodo, Byron, Donne, Dickinson, Sant’Agostino, Merini, De Andrè, Trilussa e al grande Totó: la morte, come una “Livella”, riporta tutti all’umiltà.
A chiudere la performance, tra l’emozione palpabile dei presenti, i versi di Montale dedicati alla moglie.

Autori

Written by:

D F

8.429 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.