Aspes Pesaro estende la propria attività ai cimiteri di Villafoglia

Ape Pesaro sta aumentando il proprio bacino di utenza e ora estende i servizi offerti (e non solo quelli cimiteriali, ma anche del verde e altri) al territorio del Comune del popoloso comune di Villafoglia.
Dalle dichiarazioni fatte in conferenza stampa, apprendiamo che “L’esternalizzazione soltanto di alcune delle attività relative all’intero ciclo di gestione dei servizi cimiteriali e la conseguente frammentazione dei procedimenti tra i vari uffici rende a Villafoglia inadeguato il livello di erogazione del servizio in termini di efficienza ed efficacia dello stesso soprattutto in termini di soddisfacimento dell’utenza. L’affidamento del servizio ad Aspes consente di stimare i risparmi in 40 mila euro all’anno.
“Il nostro obiettivo è quello di migliorare i servizi resi ai cittadini e al tempo stesso di ottenere risparmi significativi: per questi 3 servizi, cimiteriali, riscossione crediti e verde, stimiamo una razionalizzazione dei costi di circa 120 mila euro – spiega il sindaco di Vallefoglia Palmiro Ucchielli – Vallefoglia cresce: è la quarta città della provincia per abitanti, con un’area industriale tra le più importanti del territorio. Da questa sinergia tra Vallefoglia e Aspes, trarrà beneficio tutta la cittàdinanza”.
“Dopo Pesaro, Vallefoglia è il territorio più popoloso che ci ha affidato la gestione di servizi: una sfida importante ma che sappiamo di poter affrontare grazie alla flessibilità e alla professionalità della nostra azienda – spiega il presidente di Aspes Luca Pieri – Saremo anche vicini ai cittadini per ogni esigenza dovesse manifestarsi. Al di là della sede pesarese, infatti, un giorno a settimana sarà attivo uno sportello Aspes presso gli uffici comunali di Morciola. Il futuro? Nei prossimi mesi Aspes potrebbe aprirsi a nuovi Comuni attualmente non soci. E allargare così il suo raggio d’azione”.

Autori

Written by:

D F

8.332 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.