Roma: Comune annuncia che aumenteranno di 3 le linee di cremazione. Arriveranno a fine 2023 o inizio 2024

Roma entro l’inizio del 2024, si doterà di tre nuovi forni crematori mettendo fine al drammatico problema delle liste di attesa per chi è in attesa di una cremazione. La notizia è è stata data dall’assessore all’Ambiente, ai Rifiuti e ai Cimiteri di Roma.
“Entro aprile 2023, al massimo entro il primo semestre del nuovo anno, assegneremo la gara per le nuove linee di crematori” ha spiegato Alfonsi, intervenendo a margine della cerimonia per il 2 novembre al cimitero del Verano, alla presenza del sindaco Roberto Gualtieri.
“Contiamo poi entro fine 2023, al massimo inizio 2024 – ha aggiunto- di avere i nuovi forni con una capacità di cremazione giornaliera di 110 salme. In questo modo i cimiteri romani torneranno ad essere attrattivi anche per la provincia”.
“Oltre alle tre nuove linee di cremazione- ha aggiunto Alfonsi- Il problema era garantire fin da subito i tempi giusti per le cremazioni.
Da quando siamo arrivati abbiamo già ridotto i tempi di attesa da 90 giorni a 5. Un grande miglioramento”.
Intanto prosegue anche il lavoro per migliorare il decoro e la pulizia al Verano.
Il cimitero la mattina del 2 novembre si presentava ordinato e pulito.
“La ditta che doveva garantire la pulizia e il decoro non funzionava ed è stata mandata via- ha concluso l’assessora- E’ stata fatta una gara di appalto per avere una nuova ditta”.

Autori

Written by:

D F

8.496 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.