Cremazione indimenticabile a Ubud

Un’immensa folla ha preso parte oggi nella citta’ di Ubud, al centro dell’isola di Bali, alla cerimonia di cremazione di colui che per i fedeli indu’ era il capo della dinastia reale del luogo. E’ stata la cerimonia piu’ fastosa da tre decenni. Il corpo di Tjokorda Gde Agung Suyasa, capo dell’antica famiglia reale di Ubud, e personalita’ molto rispettata per le innumerevoli donazioni fatte alle istituzioni induiste di Bali, e’ stato cremato accanto a quello di un altro aristocratico, Tjokorda Gede Raka. La cerimonia e’ stata sfarzosa e vi hanno assistito poco meno di 250.000 persone, tra cui molti turisti stranieri. I corpi, posti all’interno di sarcofagi neri cosparsi di foglie dorate, sono stati trasportati sopra strutture di legno e bambu’ alte 28 metri da 7.000 uomini in sarong (tipico indumento di Bali) divisi in gruppi di 250. Accompagnati da una processione di donne con le braccia colme di doni per i defunti, e di palanchini (veicoli tipici locali) contenenti gli oggetti della famiglia reale, i sarcofagi hanno percorso tutta la via principale di Ubad fino a raggiungere il cimitero dove sono stati dati alle fiamme. I rituali di cremazione degli aristocratici costano milioni di dollari, mentre il costo di quelli dei comuni cittadini si aggira intorno ai 500 e i 1.000 dollari.

Written by:

@ Redazione

9.127 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.