Treviso: foto-trappole per combattere il fenomeno dei furti nei cimiteri

A seguito delle innumerevoli segnalazioni pervenute da parte dei cittadini trevigiani di furti nei locali cimiteri, la polizia locale di Treviso si è attivata con il posizionamento di foto-trappole e con una vera e propria task force di agenti, anche in borghese, per pattugliare i cimiteri.
Il fenomeno dei furti di fiori e vasi dai cimiteri, ma anche di borse incautamente appoggiate per pochi attimi sulle tombe, è ormai un fenomeno tristemente diffuso ed in continuo aumento.
Proprio per questo motivo a Treviso si è deciso di intensificare i controlli e di utilizzare il metodo delle foto-trappole, già in uso per combattere gli eco-vandali.
Il posizionamento di appositi cartelli informativi nei vari cimiteri segnalerà la presenza di un sistema di controllo da remoto, volto a individuare i possibili furti.

Autori

Written by:

6.648 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.