Segrate (MI): nuovi interventi cimiteriali a servizio della sempre più crescente richiesta di cremazioni

Si sta assistendo in questo periodo, in molte aree del Paese, ad un progressivo e costante aumento della richiesta di cremazione, nell’ambito dei servizi funebri.
Questo induce anche i gestori dei cimiteri a ripensare, conseguentemente, la programmazione della tipologia degli interventi di ampliamento od integrazione delle strutture cimiteriali.
A Segrate (MI), l’assessore ai Lavori pubblici della Municipalità ha illustrato il progetto per la realizzazione di nuovi spazi verdi all’interno del cimitero comunale, che prevedono – nello specifico – un Giardino delle Rimembranze ed un Parco della Memoria.
L’introduzione di questi due spazi è stata ideata per venire incontro a due esigenze particolarmente avvertite dalla cittadinanza: il Giardino delle Rimembranze sarà il luogo deputato ad accogliere la dispersione delle ceneri all’interno del plesso cimiteriale, mentre il Parco della Memoria darà vita ad un luogo commemorativo di forte valenza simbolica per la città.
Per accedere alle due aree verdi verranno realizzati due vialetti pavimentati in lastre di pietra al centro del cimitero con prati e aiuole fiorite, che ospiteranno le ceneri destinate a dispersione, e collocate panchine ed alberature di pregio, per una fruizione più articolata da parte dell’utenza.
All’interno del Giardino delle Rimembranze è anche previsto un vano interrato, con la funzione di cinerario comune, sovrastato da un podio con un monumento in lastre di pietra e acciaio. Si procederà inoltre alla costruzione di nicchie cinerarie, per coloro che intendono tumulare le ceneri dei propri cari estinti.
È infine prevista l’edificazione di un Cippo monumentale nel Parco della Memoria, su cui verranno iscritti i nomi dei segratesi ricordati – a vario titolo – e celebrati dalla comunità cittadina e dove si potranno tenere commemorazioni laiche o di diverse fedi religiose.

Autori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.