Sardegna: il Tar annulla la gara d’appalto per i servizi cimiteriali di Alghero

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Sardegna ha annullato la gara d’appalto da 400mila euro per l’assegnazione dei servizi cimiteriali del Comune di Alghero.
I giudici hanno accolto il ricorso presentato dalla società che si era classificata quarta nella gara d’appalto – l’Eureka srl, dopo che il Comune aveva aggiudicato la gara nel febbraio scorso alla Cooperativa sociale Barbara B di Torino.
L’Eureka srl ha chiesto l’annullamento della procedura sostenendo l’incompatibilità del presidente e di un altro membro della commissione giudicatrice, considerato il fatto che a presiedere la commissione era stato lo stesso dirigente comunale che aveva redatto gli atti della gara. Lo stesso aveva anche nominato nella commissione giudicatrice il funzionario a lui sottoposto, anche lui contestato nel ricorso.
Il Tar ha accolto le tesi dei ricorrenti e ha annullato l’atto di nomina della commissione e tutti i successivi atti di gara, condannando il Comune al rimborso delle spese processuali, pari a 2.500 euro.

Written by:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri di più da funerali.org

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading