HomeAppuntamentiConfermati a maggio 2019 due corsi specifici Euroact sull’attività cimiteriale

Commenti

Confermati a maggio 2019 due corsi specifici Euroact sull’attività cimiteriale — 2 commenti

  1. X Tina Il trasporto internazionale di ceneri umane non è soggetto, in base all’art. 80 comma 5 del D.P.R. 285/1090 – Regolamento di polizia mortuaria nazionale – ed all’art. 3 comma 1 lett. f) Legge 30 marzo 2001 n. 130, alle misure precauzionali igienico-sanitarie previste, invece, per il trasporto delle salme contenute in un feretro.

    Si ritiene pertanto che non sia necessario l’utilizzo di apposita autofunebre o altro mezzo speciale e il trasporto possa essere effettuato anche parte di un privato cittadino, con vettore aereo.

    Gli esiti da completa cremazione di un corpo devono essere raccolti in un’apposita urna con le caratteristiche tecniche di cui all’art. 2 comma 1 lett. e) D.M. 1 luglio 2002, senza mai dimenticare il paragrafo 14.1 della Circ. Min. 24 giugno 1009 n. 24 esplicativa del regolamento nazionale di polizia mortuaria, saldata e recante all’esterno ed in modo indelebile le generalità del defunto.

    Restano in ogni caso ferme le autorizzazioni previste dagli artt. 24 (trasporto entro l’ambito del comune in luogo verso dal cimitero o fuori dal Comune), 27 (trasporto da o per uno degli Stati aderenti alla convenzione internazionale di Berlino), 28-29 (trasporto da o per uno degli Stati non aderenti alla convenzione internazionale di Berlino di cui la Grecia non è parte) del D.P.R. 10 settembre 1990 n. 285; vale a dire che l’urna sarà sempre accompagnata, durante il suo tragitto dal decreto di trasporto di cui si dovrà dare formale notizia al comandante dell’aereo, data la particolarità dell’oggetto da trasferire. Le ceneri potranno anche esser portate come bagaglio a mano.
    Spesso, le stesse compagnie aeree si regolano in modo differente, e con diversi protocolli operativi, si pensi – ad esempio, alle norme antiterrorismo. Conviene preventivamente informarsi presso quella prescelta, tuttavia non dovrebbero sussistere ragioni ostative all’imbarco.

  2. Buongiorno, con quale compagnia posso portare le ceneri di mia madre in Grecia e quali permessi necessano, ho già il nullaosta del Console Greco, possibilmente da Bologna o Pisa per hiraklion il 13 luglio 2019 con rientro il 27 luglio. Grazie per l’attenzione e scusate la mia ignoranza.
    Buon proseguimento di giornata. Tina
    Grazie scusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.