Prato: via libera all’ipotesi di realizzazione di un forno crematorio

L’assemblea generale degli iscritti alla Misericordia di Prato ha votato all’unanimità, lo scorso 22 giugno, l’ordine del giorno presentato dal proposto dell’Arciconfraternita Gianluca Mannelli, sulla possibilità di realizzare un impianto di cremazione all’interno dell’area cimiteriale di via Galcianese, di proprietà della stessa Misericordia.
Prima della votazione il Proposto ha fatto sapere ai presenti di aver consultato il vescovo per metterlo al corrente dell’iniziativa e Monsignor Nerbini ha confermato che da parte della Cei non ci sono disposizioni contrarie alla realizzazione di tale impianto.
Non sono ancora stati forniti particolari riguardo a ipotesi progettuali, costi e tempistiche, in quanto l’Arciconfraternita ha per il momento solo preso atto della volontà di procedere a uno studio di fattibilità.

Written by:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.