Art bonus a Trento anche per il cimitero

Il Comune di Trento ha avviato una procedura prevista da recenti norme per raccogliere fondi per Doss Trento, cimitero monumentale e Biblioteca.
Si tratta di un credito di imposta per finanziare il restauro dei cannoni sul Doss Trento, l’installazione di un sistema anti-piccioni al cimitero monumentale e l’acquisto di libri, audiovisivi e computer alla Biblioteca comunale.
L’"art bonus" ed è uno strumento varato dal Governo per permettere ad enti privati e singoli cittadini di contribuire al mantenimento ed alla valoizzazione del patrimonio culturale italiano.
Il Comune di Trento ha deciso di aderire avviando quattro distinti progetti che riguardano le opere monumentali ed i servizi sopra descritti.
Le persone, fisiche e giuridiche, che efettueranno erogazioni liberali, ovvero donazioni in denaro, per interventi a favore dei quattro progetti potranno usufruire dell’art bonus, ovvero di un regime fiscale agevolato, di natura temporanea, sotto forma di credito d’imposta nella misura del 65% per il 2015 e del 50% per il 2016.

Autori

Written by:

D F

8.482 Posts

View All Posts
Follow Me :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.