A teatro a Genova:'polvere alla polvere'

Debutta martedi’ 25 al Duse, ‘Polvere alla polvere’ di Robert Farquhar, spettacolo coprodotto dal Teatro Stabile con la Compagnia Gank. ”E’ la nostra terza produzione – ha spiegato nel corso di una conferenza stampa il direttore dello Stabile, Carlo Repetti, particolarmente contento dell’andamento della stagione in termini di qualita’ di spettacoli e di affluenza di pubblico – Ed e’ il settimo lavoro che deriva da una nostra mise en espace”. Quest’anno le mises (denominate ora rassegna drammaturgica contemporanea) grazie a un contributo ottenuto dal Ministero saranno cinque e verranno portate anche a Spezia, Sanremo e Milano. Un’operazione che ha gia’ tredici anni di vita e che ha dato ottimi risultati proprio perche’ ha consentito di sperimentare e provare sul palcoscenico testi nuovi, eventualmente poi da riprendere come allestimenti veri e propri. La storia di ”Polvere alla polvere” raccontata da Farquhar e’ lineare. Ubriaco, come sovente gli accade, Mick cade dalle scale e muore. La notizia arriva all’improvviso alla ex-moglie, Holly, e ai suoi due amici Harry e Kev, i quali si incontrano nel solito pub e decidono di organizzargli un funerale degno della sua memoria. Inizia cosi’ un viaggio finalizzato a restituire le ceneri di Mick alla natura, al limite estremo della Scozia. Un viaggio che diventa soprattutto un percorso teatrale capace di rivelare molto della vita di quei personaggi fondamentalmente chiusi in un universo esistenziale emarginato, da cui traspare comunque una forte umanita’.

Autori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.