Quesito pubblicato su ISF2020/1-a

Avrei bisogno di alcuni chiarimenti in merito alla scomparsa della tomba di mio nonno, senza nessun preavviso, da parte del Comune in cui insiste il cimitero.
Ho provato più volte a contattare sia il Comune (sindaco compreso), sia gli operatori del cimitero, senza aver mai ricevuto risposte chiare.
Come posso fare per risolvere tale situazione?
Risposta:
Di norma, tali questioni si risolvono, parlando con l’ufficio di polizia mortuaria (o cimiteri) del suo Comune, che dovrebbe spiegarle il motivo di ciò che è stato fatto.
Tenga presente che, se si tratta di inumazione in campo comune, o di fine di concessione di un loculo o similare, ordinariamente, non c’è nessun obbligo, da parte del Comune, di avvisare i parenti. Sempre di norma, viene data notizia pubblica delle esumazioni ordinarie o delle estumulazioni a fine concessione, attraverso avvisi al cimitero o sull’albo pretorio del Comune.
Per accertarsene può fare richiesta di accesso agli atti del Comune, per avere il regola-mento comunale di polizia mortuaria e le ordinanze che regolano esumazioni ed estumulazioni.
Il gestore del cimitero deve attenersi a questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.