Mompiano (BS): fenomeno di autocombustione nei loculi al cimitero

Qualche giorno fa si è verificato un incendio in alcune pareti di loculi del cimitero di Mompiano, probabilmente dovuto ad un episodio di autocombustione di parti di resina utilizzate per sigillare i loculi o forse ad un cortocircuito.
Mentre sono in corso le indagini per stabilire l’esatta dinamica dei fatti e le cause, si è dato inizio alle attività per il ripristino delle pareti interessate ed alla traslazione dei feretri interessati in altri loculi, sempre all’interno del cimitero di Mompiano, operazione che non avrà alcun costo per i congiunti.
Tutto ciò a ridosso della presentazione in Giunta della delibera inerente alla proposta di partenariato pubblico privato relativa alla gestione in concessione del sistema cimiteriale cittadino, con project financing di un costituendo raggruppamento di imprese.
Visto l’importo della possibile gara, pari a circa 20 milioni di euro, il bando sarà a livello europeo e vi potrà partecipare il proponente, che vanterà una sorta di diritto di prelazione. Nel caso non risulti l’aggiudicatario, potrà poi pareggiare alle medesime condizioni la proposta vincente.
La gestione riguarderebbe il cimitero monumentale e i dieci periferici del territorio comunale per i diversi aspetti di manutenzione ordinaria e straordinaria, pulizia, gestione del verde, navetta interna al Vantiniano, attività di front office, pronto intervento se necessario, riqualificazione dei loculi esistenti e realizzazione di nuovi manufatti.

Written by:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.