Archivi giornalieri: 01/07/2017

Piacenza: un guasto di pochi minuti al crematorio

Pubblicato da

Vigili del fuoco e polizia municipale sono intervenuti sabato 17/6/2017 presso il crematorio di Piacenza dopo che i residenti del Capitolo hanno segnalato il fumo anomalo nell’impianto del cimitero. Di seguito il comunicato stampa del gestore del crematorio (società Osiride) relativo all’incidente:

“In riferimento all’episodio che ha interessato l’impianto di cremazione di Piacenza nella serata di sabato 17 giugno, dalle verifiche effettuate la problematica è stata causata da un malfunzionamento dell’impianto che ha determinato l’apertura del camino di emergenza; trattasi di un evento anomalo e straordinario conseguente alla rottura di una sonda di rilevazione dell’ossigeno. L’ultima cremazione, come dimostrano i dati registrati dal sistema di monitoraggio dell’impianto, ha avuto inizio alle ore 16.35 di sabato e si è conclusa con l’attivazione del fine ciclo da parte dell’operatore alle ore 18.21 della stessa giornata.
Il malfunzionamento di cui sopra ha provocato un rallentamento del sistema di raffreddamento dell’impianto che avviene normalmente in automatico; per queste ragioni l’operatore in servizio, per quanto è stato possibile verificare ad oggi, ha valutato di prolungare la fase di raffreddamento per procedere allo scarico delle ceneri solo successivamente all’abbassamento delle temperature.
Durante questa fase, alle ore 18.26, il PLC di controllo dell’impianto, causa l’errata lettura della sonda sopracitata, ha attivato il sistema di emergenza.
E’ in corso una attività interna tesa a verificare il puntuale rispetto di tutte le procedure di conduzione della macchina crematoria da parte dell’operatore.
In data odierna i tecnici incaricati della ditta costruttrice l’impianto crematorio hanno sostituito la sonda danneggiata ed il servizio ha ripreso ad operare dalle ore 16.45 di quest’oggi.“